Trasferimento e graduatoria interna docenti: ecco per quali concorsi valgono i 12 punti

di Paolo Pizzo

item-thumbnail

Per il superamento di un concorso nel ruolo di appartenenza o per un ruolo superiore è attribuito un punteggio. Ma non tutti i concorsi si valutano.

Ursula scrive

Buonaseraper la graduatoria in oggetto non so se mettere 12 punti o meno per il concorso superato per l’immissione in ruolo. Il suddetto concorso è quello del 2018, straordinario per docenti abilitati con più  tre anni di servizio.  Infine ho un anno di servizio preruolo fatto in carcere, vale 3 punti o di più? Grazie per l’aiuto.

12 punti per il superamento di un pubblico concorso

Sono assegnati 12 punti al docente che ha superato un pubblico concorso per esami relativo al ruolo di appartenenza o a ruoli di livello pari o superiore.

Il punteggio è assegnato a prescindere dal canale di reclutamento da cui il docente è stato immesso in ruolo (es. se un docente è stato immesso in ruolo dalle GAE e ha comunque superato un pubblico concorso, questo gli viene riconosciuto).

Quali concorsi sono riconosciuti

  • I concorsi ordinari che hanno determinato l’immissione in ruolo (concorso a cattedra);
  • I concorsi ordinari a posti di insegnante diplomato nella scuola secondaria di II grado esclusivamente nell’ambito del ruolo dei docenti diplomati;

Inoltre:

  • I concorsi ordinari a posti di personale educativo sono da considerare di livello pari ai concorsi della scuola primaria.
  • I concorsi a posti di personale ispettivo e dirigente scolastico sono da considerare di livello superiore rispetto ai concorsi a posti di insegnamento.
  • I concorsi ordinari a posti della scuola dell’infanzia non sono valutabili nell’ambito della scuola primaria;
  • I concorsi ordinari a posti della scuola secondaria di I grado non sono valutabili nell’ambito degli istituti della secondaria di II grado ed artistica.

Conclusioni

Il superamento del concorso straordinario non permette a Ursula di far valere i 12 punti.

Non sono infatti riconosciuti:

  • I concorsi riservati per il conseguimento dell’abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento;
  • I concorsi “riservati” o “straordinari” (DDG 85/2018 e DM 631/2018);
  • La partecipazione a concorsi ordinari ai soli fini del conseguimento dell’abilitazione;
  • I corsi SSIS e TFA.

Per l’anno di servizio svolto in carcere non c’è alcun raddoppio di punteggio.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads