Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Trasferimento da sostegno a posto comune: si dispone su cattedra che non può essere “mista”

Il trasferimento si dispone su cattedra relativa a specifica tipologia di posto. Non può essere su cattedra mista

Una lettrice ci scrive:

Sono una docente specializzata per il sostegno della scuola Primaria, quest’anno termino il mio quinquennio sul posto di sostegno e vorrei fare il passaggio alla comune. Vorrei sapere se una volta passata alla comune potrei comunque mantenere metà del mio orario sul sostegno

Il docente titolare sul sostegno che ha superato il vincolo quinquennale può partecipare alla mobilità anche per posto comune

Se , presentando domanda, ottiene il trasferimento da sostegno a posto comune cambierà la tipologia di posto di titolarità

Trasferimento: non può essere su cattedra “mista”

Il trasferimento su altra tipologia di posto viene disposto su cattedra specifica per la tipologia di posto richiesta.

Sarà, quindi, su cattedra costituita soltanto con ore di sostegno per il docente che chiede trasferimento da posto comune a sostegno

Sarà, invece,  su cattedra costituita soltanto con ore di posto comune per il docente che chiede trasferimento da sostegno a posto comune

Conclusioni

La risposta alla nostra lettrice è, quindi, negativa.

Non potrà ottenere il trasferimento su una cattedra composta come da lei ipotizzato, in quanto dopo il trasferimento avrà una cattedra intera su posto comune e non potrà conservare metà del suo orario sul sostegno

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia