Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Mobilità: per spostarsi dalla sede distaccata alla centrale di un Istituto di istruzione superiore non occorre la domanda di trasferimento

WhatsApp
Telegram

Il vincolo triennale con trasferimento in un IIS si applica anche se il docente presta servizio in una sede diversa da quella principale dell’Istituto

Una lettrice ci scrive:

Lo scorso anno scolastico ho avuto il trasferimento nella secondaria II grado su sede distaccata rispetto alla scuola indicata nella domanda. Si intende comunque trasferimento su scuola e quindi non posso ripresentare la domanda se non dopo 3 anni?

Un IIS è un Istituto di Istruzione Superiore costituito da più indirizzi di scuola secondaria di II grado, ubicati anche in comuni diversi.

Si tratta di un’istituzione scolastica autonoma identificata da un unico organico e da un unico codice meccanografico che comprende tutte le sedi appartenenti all’Istituto

Trasferimento in un IIS e vincolo triennale

Il docente che chiede trasferimento in un Istituto di Istruzione Superiore indicando il codice meccanografico identificativo dell’Istituto esprime, in questo, modo una preferenza analitica.

La conseguenza sarà, quindi, il vincolo di permanenza triennale nell’Istituto a prescindere dal plesso e comune ne quale presterà servizio.

L’assegnazione della sede, all’interno dell’IIS è, infatti, competenza del Dirigente scolastico

L’assegnazione di una sede staccata rispetto alla sede principale non incide su tale vincolo, anche se, come la nostra lettrice, il docente non ha richiesto esplicitamente tale sede, ma solo la sede principale

E’ utile chiarire che la scuola principale è la sede di organico dell’IIS alla quale fa capo il relativo codice meccanografico, ma con tale scelta il docente non chiede soltanto la sede principale, ma tutte le sedi appartenenti all’Istituto, ubicate sia nello stesso comune che in comuni diversi.

Il docente risulterà quindi soddisfatto su preferenza analitica e avrà il vincolo triennale nell’Istituto dove risulterà titolare, anche se presterà servizio nella sede staccata.

Per richiedere di insegnare nella sede principale deve confrontarsi con i criteri di assegnazione alla sede utilizzati nella scuola e capire se c’è la possibilità di spostarsi. In questo caso non serve la domanda di mobilità.

Se invece vuole spostarsi su altra scuola deve attendere i 3 anni del vincolo.

Tutto sulla mobilità del personale docente 2022/23

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur