Trasferimenti, quando presentare domanda. Ci sarà ordinanza Miur

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Firmato il contratto sulla mobilità del personale docente, ATA ed educativo per il triennio 2019/22, nelle prossime settimane il Miur pubblicherà l’ordinanza che fisserà le date di presentazione della domanda e la data di pubblicazione dei movimenti. 

Date presentazione domande

Lo scorso anno le domande furono presentate con una tempistica differente per il personale docente, ATA ed educativo nel periodo aprile – maggio.

Quest’anno con tutta probabilità si anticipa, sia perché il Contratto è stato firmato in tempi più anticipati, sia perché obiettivo del Ministero è quello di concludere tutte le operazioni del personale, immissioni in ruolo comprese, entro luglio 2019.

Le domande di trasferimento si presenteranno con modalità telematica, su Istanze online per il personale docente, ATA ed educativo. Guida iscrizione a Istanze online

Continueranno a presentare domanda cartacea il personale IRC e il personale docente che chiede mobilità professionale verso i licei musicali

Data unica trasferimenti

E’ una delle novità di quest’anno.

I trasferimenti saranno resi noti in un’unica data, in modo da recuperare eventuali posti disponibili a seguito dei passaggi di ruolo.

Probabilmente la data sarà verso metà giugno.

Mobilità, info utili: percentuali trasferimento, aumentano posti trasferimenti, titolarità su scuola, data unica movimenti

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione