Trasferimenti: il nuovo servizio di voglioilruolo che aiuta i docenti di ruolo nella scelta delle destinazioni

Messaggio sponsorizzato

Nell’ottica di una costante innovazione, per rendere più ampia e continua l’utilità dei servizi di Voglioilruolo, è ora online Trasferimenti, servizio pensato per i docenti di ruolo che vogliono avvicinarsi a casa.

Nell’ottica di una costante innovazione, per rendere più ampia e continua l’utilità dei servizi di Voglioilruolo, è ora online Trasferimenti, servizio pensato per i docenti di ruolo che vogliono avvicinarsi a casa.

L’idea nasce dalla volontà di completare un ciclo iniziato con Provincia Migliore, lo strumento che da oltre cinque anni supporta la ricerca della stabilizzazione, e completato con un nuovo servizio che si rivolge ai docenti entrati in ruolo per rendere più agevole e consapevole il loro riavvicinamento alla propria città.

Una delle problematiche più diffuse tra il personale scolastico è infatti legata al riavvicinamento a casa una volta ottenuta la stabilizzazione. Questa fase può durare diversi anni, finché la domanda di trasferimento non sia positivamente evasa.

A partire dall’analisi della mobilità degli ultimi anni, il servizio Trasferimenti offre una classifica delle migliori destinazioni, calcolata in base al rapporto tra docenti entrati ed usciti in ogni scuola, comune e provincia.

Per ogni destinazione viene calcolato anche il tempo d’attesa ed il punteggio medio necessario per raggiungerla.

Dopo aver inserito il proprio comune di partenza ed il proprio punteggio, il servizio propone una lista dei migliori trasferimenti in altre province, nella stessa provincia o nello stesso comune.

 

Per ogni provincia, comune o scuola è inoltre possibile consultare agevolmente tutti gli ultimi trasferimenti avvenuti in ingresso ed in uscita.

È inoltre possibile avere un immediato confronto visivo tra province, comuni e scuole limitrofe riguardo la loro capacità ricettiva grazie ai grafici che accompagnano l'utente durante la navigazione.

Inoltre il servizio consente di far conoscere agli utenti quanti altri colleghi e con quanti punti stanno pensando di trasferirsi nelle tue stesse destinazioni affinché le scelte non siano più determinate dalla casualità ma orientate da una maggiore consapevolezza.

Il servizio Trasferimenti è stato realizzato tramite il cofinanziamento del Fondo europeo di sviluppo regionale POR FESR Lazio 2007/2013 ASSE I – Attività I.7

Il video che descrive il servizio

Versione stampabile
Argomenti: