Tragedia sfiorata in un liceo di Roma: studentessa tenta il suicidio, collaboratrice scolastica la salva

Stampa

Tragedia sfiorata in un liceo di Roma. Una studentessa che stava svolgendo un compito in classe ha tentato il suicidio, ma è stata salvata da una collaboratrice scolastica che ha impedito alla giovane di lanciarsi nel vuoto.

Secondo quanto ricostruisce Il Messaggero, la ragazza stava svolgendo un compito in classe quando ha chiesto il permesso di uscire dall’aula e andare al bagno.

La studentessa, una volta arrivata in bagno, si è sporta dalla finestra. Solo l’intervento di un’addetta alla sorveglianza ha impedito alla giovane di lanciarsi nel vuoto: l’ha vista sporgersi dalla finestra mentre stava terminando un turno di controllo.

Non appena ha realizzato cosa stava per accadere è corsa verso di lei, stringendola da dietro e allontanandola dalla finestra.

La ragazza è stata quindi trasportata in ospedale per accertamenti.

Stampa

Aggiornamento delle graduatorie Ata terza fascia: aumenta il tuo punteggio, contatta Eurosofia, puoi acquisire fino a 1,60 punti