Tragedia in Niger: 26 bimbi muoiono in un incendio a scuola. La struttura era di paglia e legno

WhatsApp
Telegram

Almeno 26 bambini sono morti nell’incendio della loro scuola di paglia e legno a Maradi nel sud del Niger. Lo si è appreso da un sindacato di insegnanti e da testimoni.

“E’ un incendio che ha decimato una scuola” ma “non abbiamo ancora un bilancio definitivo”, ha spiegato Issoufou Arzika, segretario generale del sindacato degli insegnanti del Niger.

Sul posto sono intervenuti i pompieri aiutati dalle forze dell’ordine e la popolazione locale.

Il Niger, 25 milioni di abitanti, è uno dei paesi più poveri del mondo e ha fra i più bassi tassi di alfabetizzazione dell’Africa, secondo i dati dell’Onu. Le scuole spesso sono costruzioni precarie di legno, paglia e lamiera. In alcune zone rurali le lezioni si svolgono all’aperto all’ombra degli alberi.

L’anno scorso, 20 bambini sono morti nell’incendio di un’altra scuola a Niamey, la capitale. Le autorità avevano allora annunciato un piano di edilizia scolastica.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito