Tracce Maturità 2017, De Filippo: ottima scelta, fanno riflettere sulle sfide dei nostri tempi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

comunicato Miur – “Sono davvero soddisfatto per la scelta delle tracce della Maturità di quest’anno: offrono alle studentesse e agli studenti spunti di approfondimento sulla nostra società, permettono di fare connessioni e di riflettere sulle sfide dei nostri tempi. Sono tracce vive, attuali”. Così il Sottosegretario all’Istruzione, Vito De Filippo.

Il Sottosegretario esprime poi, in particolare, la sua soddisfazione per la scelta della traccia di Seneca per il liceo classico. “È un brano che non ha età, un brano prezioso. L’invito a riflettere sul valore della filosofia nella vita di tutti i giorni è quanto mai opportuno, coerente con la missione propria della scuola che deve fornire conoscenze ma anche e soprattutto aiutare studentesse e studenti a sviluppare il pensiero critico”. “Ringrazio tutto il personale coinvolto negli Esami – conclude il Sottosegretario De Filippo – e rivolgo un augurio a tutti i ragazzi”.

Roma, 22 giugno 2017

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare