Totoministri: Bagnai (Lega) rimane in pole position per il Ministero dell’Istruzione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Qualora dovesse concretizzarsi un Governo M5S – Lega il Premier potrebbe non essere né Salvini né Di Maio, ai quali andrebbero rispettivamente Ministero degli Interni e degli Esteri.

Un nome papabile, riportato da La Stampa e Il Corriere della Sera è quello di Giorgetti, ma ci sono ancora continue conferme e smentite, come su Giulia Bongiorno o Giorgia Meloni.

I nomi ritenuti più sicuri sono invece quelli di Alberto Bagnai per il Ministero dell’Istruzione e Armando Siri allo Sviluppo.

Il nome di Alberto Bagnai circola già da tempo Totoministri dell’istruzione: Alberto Bagnai (Lega) potrebbe essere il successore della Fedeli

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione