Toto tracce Maturità: D’Annunzio, Svevo, Ungaretti, Montale e Manzoni gli autori favoriti. Guerra, Intelligenza artificiale, Fascismo gli altri temi

WhatsApp
Telegram

Il 21 giugno la prima prova della Maturità 2023. Secondo il toto esame di Skuola.net gli studenti non hanno dubbi sulle tracce che si ritroveranno davanti mercoledì prossimo: Gabriele D’Annunzio e Italo Svevo sono i nomi più probabili per l’analisi di un testo di prosa. Per la poesia, Giuseppe Ungaretti è il più atteso. La guerra in Ucraina è invece il tema di attualità più indicato, insieme all’intelligenza artificiale.

Per la prosa del periodo tra ‘800 e ‘900, il 52% degli studenti indica D’Annunzio, poi Giovanni Verga e Alessandro Manzoni sono scelti da 1 studente su 5. Oltre 4 maturandi su 10 segnalano Svevo per il ‘900. Luigi Pirandello al 23% dei consensi; Italo Calvino al 16%.

Sull’analisi della poesia, Giuseppe Ungaretti è il più votato con il 21%. Dopo di lui Eugenio Montale con il 18%. Terzo posto per Giovanni Pascoli.

Per quanto riguarda invece gli anniversari su eventi storici, gli 80 anni dalla caduta del Fascismo potrebbero essere oggetto di prima prova per quasi 1 su 3. 1 su 5 pensa però ai 75 anni dall’entrata in vigore della Costituzione Italiana.

Tra le ricorrenze legate a personaggi famosi, spiccano i 70 anni dalla morte di Stalin, i 50 anni dalla morte di Pablo Picasso  e i 100 anni dalla nascita di Don Milani.

La Guerra in Ucraina è una traccia di attualità molto probabile per 1 maturando su 4. Sul Metaverso e l’Intelligenza Artificiale nell’era di Chat GPT ci scommette il 16%. Qualcuno pensa a un tema sulla incoronazione di Re Carlo III.

Come si svolge la prima prova

La prima prova scritta accerta sia la padronanza della lingua italiana (o della diversa lingua nella quale avviene l’insegnamento) sia le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche degli studenti.

La prova si svolgerà mercoledì 21 giugno 2023 alle 8:30 con modalità identiche in tutti gli istituti e ha una durata massima di 6 ore.

I candidati possono scegliere tra tipologie e tematiche diverse: il Ministero mette a disposizione per tutti gli indirizzi di studio sette tracce che fanno riferimento agli ambiti artistico, letterario, storico, filosofico, scientifico, tecnologico, economico, sociale. Gli studenti potranno scegliere, tra le sette tracce, quella che pensano sia più adatta alla loro preparazione e ai loro interessi.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri