Toti: “La chiusura della scuola è disastrosa, i nonni non possono fare da babysitter”

Stampa

“Se riuscissimo a proteggere la fascia sopra i 75 anni potremmo addirittura tenere aperto il Paese”. Lo sottolinea il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ‘Ore 14’ su Rai 2 intervenendo sul nuovo Dpcm.

“Non avremmo tutti i problemi drammatici che abbiamo avuto, che avremo e che si protrarranno nel tempo in termini di disoccupazione, calo del reddito e tutto ciò che stiamo vivendo drammaticamente nelle nostre piazze. – commenta – Perché sostanzialmente non avremmo problemi di risposta ospedaliera”.

“Come presidenti delle Regioni, abbiamo chiesto al governo un ragionamento importante sui congedi parentali. Per fortuna lo smart working al 75% consente un piccolo spazio di manovra alle famiglie, ma la chiusura della scuola senza un corrispondente livello di assistenza per i ragazzi che restano a casa, rischia di fare in modo che i nonni diventino i naturali babysitter, come già spesso sono. E questo sarebbe disastroso”.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia