Toti (Liguria): “Dopo Pasqua riaprire le scuole. Difficile tracciare la catena epidemiologica di un positivo che va a scuola”

Stampa

“Subito dopo Pasqua, il Paese deve pensare a riaprire tutto, a partire dalle scuole, ma non solo le scuole, anche bar, ristoranti, palestre, teatri e musei”. Lo dice il presidente della Regione Liguria e leader di Cambiamo!, Giovanni Toti, ad “Agora’” su Rai 3.

C’è stato uno scontro un po’ ideologico tra chi vuole riaprire tutto e chi vuole lasciare i ragazzi ignoranti, ma non è così– aggiunge il governatore- difficilmente una persona normale frequenta la quantità di persone frequentate da un ragazzo: tracciare la catena epidemiologica di un positivo che va a scuola è molto più gravoso“.

In Liguria, abbiamo gli studenti delle superiori in dad al 100% perchè abbiamo rilevato che il virus tra i 14 e 19 anni circola quasi il triplo che nelle altre classi d’età“.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur