Toti: distretto 2 Sanremo passerà a zona gialla con scuole chiuse

Stampa

“Nel Ponente continua la campagna di vaccinazione dei frontalieri, visto il fronte moto caldo a causa della vicinanza con la Francia, con circa mille vaccini eseguiti in due giorni nel ventimigliese.

Stiamo lavorando per capire se sia possibile anticipare in questa zona alcune vaccinazioni con siero AstraZeneca, che inizieranno comunque su tutto il territorio regionale, con l’obiettivo di mirarle su questo territorio perché il Distretto sanitario 1 di Ventimiglia e quello di 2 di Sanremo registrano una incidenza del virus superiore a quella del resto della regione e quindi c’è bisogno di intervenire in fretta: il distretto 1 resterà in zona arancione rafforzata, nel distretto 2 arriverà la zona gialla, seppure con scuole e parchi chiuse, ma stiamo monitorando costantemente la situazione, pronti a prendere misure ulteriori se queste dovessero servire”.

Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti fa il punto sulla situazione Coronavirus e vaccini in Liguria.
“C’è una lieve tendenza al rialzo del contagio in tutta Italia – aggiunge Toti -, molte regioni da domani (oggi, ndr) saranno arancione, mentre la Liguria andrà in giallo. In ogni caso i dati dicono che il virus sta circolando in modo sostenuto, non possiamo abbassare la guardia”.

“Sul fronte dei vaccini – aggiunge Toti – Chiudiamo la settimana con 19 mila vaccini eseguiti come promesso questa settimana, la prossima settimana supereremo i 20 mila, poi dal 9 marzo con l’avvio dei vaccini AstraZeneca tramite i medici di famiglia e arriveremo a 30mila la settimana per il mese aprile”.

A Sanremo e Ventimiglia scuole chiuse, Toti: garantire bonus baby sitter e congedi parentali per chi resta a casa coi figli

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur