“Torino fa scuola”, concorso architettura vinto da due torinesi: scuole con spazi studio autonomo e biblioteca diffusa

di redazione

item-thumbnail

La Compagnia di San Paolo e la Fondazione Agnelli, in collaborazione con Città di Torino e Fondazione per la scuola, hanno posto in essere il progetto di architettura ‘Torino fa Scuola’.

Il Concorso è stato vinto da due torinesi, i cui progetti sono stati scelti tra i 275 presentati da architetti sia italiani che stranieri.

Le proposte dei due architetti torinesi, come apprendiamo dall’Ansa, trasformeranno le scuole medie torinesi Fermi e Pascoli, riorganizzando e innovando i vari spazi delle medesime istituzioni scolastiche.

I progetti prevedono di creare spazi per le lezioni classiche, aree per i lavori di gruppo e zone in cui si può studiare da soli, una biblioteca diffusa.

Il vincitore per la scuola Fermi è il progetto del gruppo guidato da Alberto Bottero, per la scuola Pascoli quello diretto da Silvia Minutolo.

I cantieri partiranno nelle prossime settimane.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione