Tommy e gli altri, ora c’è il sito per prenotare il film a scuola

WhatsApp
Telegram

Tommy e gli altri. Ora c’è il sito dedicato al Tour dell’omonimo film dedicato ai ragazzi autistici con tutte le informazioni, tappa per tappa,  della proiezione gratuita del film. Le scuole che vorranno partecipare alla proiezione gratuita e al dibattito potranno direttamente prenotarsi online.

“Le scuole interessate – spiegano gli organizzatori – potranno anche organizzare al loro interno un’occasione didattica legata alla proiezione del film”. Per aiutarli hanno realizzato un kit didattico multimediale “per esplorare e indagare con differenti modalità il fenomeno della neurodiversità e disattivare le forme di discriminazione e bullismo contro gli studenti più fragili”.

I contenuti audio, video e di infografica potranno essere scaricati gratuitamente. I responsabili di “Per noi autistici” spiegano che “questo è il risultato di un lavoro iniziato due anni fa quando Gianluca Nicoletti e Massimiliano Sbrolla decisero di lavorare assieme per il grande film italiano sull’autismo. Fu messa assieme la squadra e si partì, anche se non c’erano i soldi. Quelli però arrivarono grazie a centinaia di persone che da tutt’Italia hanno contribuito, tappa dopo tappa a far terminare l’opera.

Ora, come avevamo sperato sin dall’inizio, il film degli autistici fantasma diventerà un’occasione per diffondere cultura e attenzione sulle persone neurodiverse. Questo tour è stato realizzato perchè ancora una volta siamo riusciti a interessare persone di buona volontà”. Ed è stato un successo. “Ci hanno ascoltato al Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri; grazie al loro bando siamo riusciti a costruire il kit didattico.

Ci ha ascoltato il Miur nella persona della Ministra Valeria Fedeli che ha lanciato e sostenuto il tour nelle scuole. Ci hanno ascoltato gli amici di Sky che dopo aver lanciato e trasmesso in maniera potentissima il nostro film nei loro canali televisivi, ora ci sostengono anche nel nostro viaggio tra gli studenti italiani. Con i nostri partner di Kulta e Scuola Channel abbiamo invece realizzato concretamente la parte di progettazione, sviluppo e grafica del sito e di tutti i materiali annessi”.

Ora il film camminerà con le proprie gambe e si spera serva a creare sensibilità e attenzione “sui problemi di noi autistici e di ogni neurodiversità in genere, soprattutto  in questo particolare momento della nostra storia in cui sembra così difficile far passare come un valore il principio dell’inclusione delle persone che presentano segni di difformità rispetto al modello più ricorrente”. Per raggiungere il sito del film “Tommy e gli altri”, digitare http://film.cervelliribelli.it/.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato