Toccafondi su scuola e apprendistato. in arrivo il decreto che permetterà di far lavorare gli studenti durante la scuola

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Comincerà a gennaio un programma sperimetale per far conoscere l’apprendistato a scuola che terminerà nel 2016. Ne parla il sottosegretario all’Istruzione, Gabriele Toccafondi, in un articolo del Sole24Ore.

GB – Comincerà a gennaio un programma sperimetale per far conoscere l’apprendistato a scuola che terminerà nel 2016. Ne parla il sottosegretario all’Istruzione, Gabriele Toccafondi, in un articolo del Sole24Ore.

"A breve arriverà il decreto che darà il modello attuativo per poter svolgere parte dell’anno scolastico in regime di apprendistato" annuncia  Toccafondi" e attraverso protocolli d’intesa con le aziende, al termine del percorso formativo in apprendistato ci sarà il contratto di lavoro effettivo".

 Riguardo al progetto di alternanza scuola-lavoro, entro gennaio si adotterà un regolamento ministeriale sui diritti e doveri degli studenti dell’ultimo biennio delle superiori impegnati nei percorsi di formazione.

"Ora i tempi sono maturi perchè istruzione e mondo del lavoro si contaminino sempre più.Stiamo lavorando a percorsi in azienda spiega Toccafondi progettati in coerenza con gli obiettivi formativi della scuola che potranno essere previsti pure come attività extracurriculari. Saranno a supporto e completamento deipercorsi curriculariIn alcune regioni si stanno realizzando diverse tipologie di Poli formativi. Credo però aggiunge il sottosegretario che i più efficaci siano quelli che nascono come espressione di sussidiarietà reale per rispondere a un bisogno formativo e occupazionale. Disegnare a tavolino questi Poli ritengo non sia altrettanto efficace".

Toccafondi accenna anche alle novità che toccheranno i 64 Istituti Tecnici Superiori, alternativi all’Università: c’è allo studio l’ipotesi di assegnare i fondi in base ai risultati per destinare più fondi alla "valorizzazione delle eccellenze e alla dismissione dei carrozzoni", dividendo in tre fasce gli ITS (eccellenti, buoni, con criticità).

 


Firenze. Una scuola alberghiera apre un ristorante: un progetto che coniuga studio e lavoro

Versione stampabile
anief
soloformazione