Toccafondi (Italia Viva): “Il governo ascolti le proteste e riapra tutte le scuole al 100%”

Stampa

”Siamo al fianco degli insegnanti, dei genitori e dei ragazzi che oggi hanno protestato in tutte le piazze della Toscana e d’Italia per l’apertura al 100% delle scuole di ogni ordine e grado”. Lo ha dichiarato Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di Italia Viva.

”L’abbiamo sempre affermato: fare lezione davanti ad un video o farlo in presenza non è la stessa cosa. La scuola, infatti, non è un insieme di nozioni da impartire ma rapporti, percorsi, domande e risposte, relazioni. I ragazzi, inoltre, in classe possono rapportarsi con i propri compagni e con i professori in sicurezza, grazie al senso di responsabilità degli alunni e del personale scolastico, che rispettano le regole e la distanza interpersonale, e grazie ai dispositivi come le mascherine e i tamponi. Chiudere le scuole – prosegue – non è la soluzione e porta i ragazzi, che hanno la giusta necessità di confrontarsi tra di loro, ad incontrarsi nelle piazze e nei parchi, dove è più difficile il rispetto delle regole”.

”Siamo contenti della riapertura delle scuole per i più piccoli – conclude – ma si pensi anche ai 168 mila studenti toscani delle superiori e ai quasi 100 mila delle medie. Il governo ascolti le proteste e riapra tutte le scuole al 100%”.

Stampa

Insegnare all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!