I titoli necessari per diventare educatore e pedagogista

Stampa

Il 20 dicembre 2017 è diventata la data simbolo per le professioni pedagogiche con l’approvazione di un provvedimento, atteso da anni, che qualifica i servizi socio-educativi attraverso la valorizzazione del lavoro svolto da 200.000 operatori impiegati in ambiti decisivi per lo sviluppo umano e civile del nostro paese.

La legge finalmente sancisce che l’esercizio della professione di educatore professionale socio-pedagogico è subordinato al conseguimento della qualifica attribuita a seguito del rilascio del diploma di un corso di laurea della classe di laurea L-19 scienze dell’educazione e della formazione, invece la qualifica di pedagogista è attribuita a seguito del rilascio di un diploma di laurea abilitante nelle classi di laurea magistrale LM-50 programmazione e gestione dei servizi educativi, LM-57 scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, LM-85 scienze pedagogiche o LM-93 teorie e metodologie dell’ e-learning e della media education e ed equipollenti (Decreto Interministeriale giugno 1998 – G.U.R.I. del 21 luglio 1998 sancisce l’equipollenza della Laurea in Pedagogia V.O. Inoltre, tutti i titoli accademici V.O. ai sensi dell’Articolo 13, Comma 7 del Decreto M.I.U.R. 270/2004 sono equipollenti al titolo di Dottore Magistrale).

L’Associazione di categoria professionale (APP),della quale sono portavoce nazionale, ha  rivolto svariati appelli ufficiali alle istituzioni, e sostenuto fattivamente e  costantemente  questo percorso,  al fine di richiamare l’attenzione sulla necessità di una legge che fosse in grado di conferire un dignitoso riconoscimento normativo degli educatori socio pedagogici e dei pedagogisti e che ci mettesse alla pari con professionalità limitrofe alla nostra, le quali si sono viste sancire, ormai da tempo, un legittimo diritto di riconoscimento.

Ringraziamo la Deputata PD Vanna Iori per il grande impegno profuso a favore di questo provvedimento.

Esaminato il testo di legge, il lavoro della nostra associazione continua in vista dei decreti attuativi.

Anna Brigandì

Pedagogista e Presidente Nazionale APP (Associazione Professioni Pedagogiche)

Educatori e pedagogisti: titolo potrebbe diventare abilitante. Quali le lauree riconosciute, fase transitoria con 60 CFU, gli sbocchi professionali

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia