Titolarità di ambito, abolita da legge bilancio per neoassunti e trasferiti

WhatsApp
Telegram

La legge di bilancio (in relazione alla quale il Governo ha ottenuto ieri la fiducia in Senato) abolirà la titolarità di ambito prevista dalla legge n. 107/2015, a partire dall’anno scolastico 2019/2020.

L’abolizione riguarda il personale coinvolto nelle procedure di reclutamento e nelle operazioni mobilità territoriale (trasferimenti) e professionale (passaggio di ruolo/cattedra). Non a caso, Miur e sindacati aspettano l’approvazione della legge per la firma dell’Ipotesi di CCNI.

Abolizione titolarità di ambito per neoassunti e trasferiti dal 2019/20

La titolarità di ambito, secondo quanto prevede il testo della legge di bilancio, è abolita dall’a.s. 2019/2020 per i docenti che otterranno il trasferimento o il passaggio di ruolo/cattedra e per coloro i quali saranno coinvolti nelle procedure reclutamento.

Procedure di reclutamento

L’espressione “procedure di reclutamento” (di carattere generale) dovrebbe riferirsi sia ai neoassunti da GaE e GM 2016 sia agli ammessi al percorso annuale di formazione iniziale e prova dopo il superamento del concorso (secondo il nuovo sistemo delineato nella legge di bilancio) e del medesimo percorso.

Docenti che non partecipano alla mobilità o non ottengono trasferimento/passaggio

Al momento, la titolarità su ambito resta  per le seguenti categorie di insegnanti:

  • docenti già titolari di ambito che non otterranno il trasferimento o il passaggio di ruolo/cattedra per il 2019/20
  • docenti già titolari di ambito che non parteciperanno alla mobilità

Il superamento della titolarità di ambito per i summenzionati docenti, tuttavia, è prevista dalla proposta di legge della Senatrice Granato (M5S), in base alla quale tutti i docenti acquisiranno la titolarità su scuola con decorrenza 1° settembre 2018, non appena la proposta diventerà legge.

Ricordiamo che, oltre alla predetta proposta di legge, ne era stata presentata un’altra dal senatore Pittoni (Lega).

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri