Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

TFS pubblico impiego: dopo quanto spetta in caso di licenziamento?

Stampa
TFR

TFS dopo licenziamento: dopo quanto tempo spetta? Ecco a cosa fare attenzione per i cessati 2017 e 2018.

Buongiorno,

sono stato licenziato in data 18 marzo 2017 come pubblico dipendente. A tutt’oggi non ho ancora avuto liquidato dall’INPS il TFS. Sono passati più di 3 anni, quindi i 24 mesi più 3 mesi previsti sono trascorsi. Come posso fare?

Nel caso il rapporto di lavoro termini in maniera che non dipende dalla volontà del lavoratore, e quindi in caso di pensionamento d’ufficio, accesso alla pensione di vecchiaia, scadenza contratto a termine o licenziamento, il Tfs viene liquidato non prima che siano trascorsi 12 mesi (più 3 mesi necessari all’INPS per la liquidazione della pratica).

Se il TFS non viene corrisposto entro i 3 mesi successivi ai 12 minimi di attesa al lavoratore sono dovuti gli interessi legali per ogni giorno di ritardo.

Nel suo caso l’attesa è davvero troppo lunga e a mio avviso è successo qualcosa alla sua pratica di liquidazione del trattamento di fine servizio.

Unica cosa che mi viene in mente di dirle al riguardo è : dopo la presentazione della domanda di pensione, in cui ha indicato l’IBAN per l’accredito (su cui dovrebbe essere accreditato anche il TFS) ha per caso cambiato IBAN? Perchè in questo caso anche se il TFS è stato accreditato potrebbe essere tornato al mittente. Se il caso fosse questo (ed è riferito proprio alle cessazioni riguardanti gli anni 2017 e 2018) è necessario che comunichi alla sede INPS competente, settore TFS, il nuovo IBAN.

Al suo posto procederei con un sollecito all’INPS per capire che fine hanno fatto le somme spettanti e provvederei anche ad una comunicazione all’INPS per bloccare i tempi di prescrizione delle somme dovute.


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!