Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

TFS dopo pensione quota 100: dopo quanto viene erogato?

Stampa
TFR

Liquidazione TFS per chi accede alla pensione con quota 100: ecco quanto tempo bisogna attendere.

Sono una ex impiegata statale presso il Tribunale. Sono andata in pensione con quota 100 in data 1.2.2020 con 40 anni e 2 mesi di contributi.  Quando mi verrà erogato il TFS?La ringrazio vivamente 

Il TFS per chi ha scelto l’accesso alla pensione con la quota 100 ha tempi di attesa più lunghi rispetto a quelli che devono attendere coloro che accedono alla quiescenza con altre misure.

Ricordiamo, infatti, che per chi accede alla pensione di vecchiaia (o anche nel caso di collocamento a riposo d’ufficio o scadenza contratto a termine) il TFS non viene erogato prima di 12 mesi.

Per chi accede alla pensione anticipata (o chi in generale presenta dimissioni volontarie) il TFS non viene erogato prima che siano trascorsi 24 mesi dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Nel caso di chi accede alla quota 100, invece, è necessario prima raggiungere il requisito di pensionamento previsto dalla Legge Fornero (o i 67 anni di età necessari per accedere alla pensione di vecchiaia o, prospetticamente, i contributi necessari per raggiungere la pensione anticipata). E poi applicare i tempi di attesa di 12 o 24 mesi (a seconda dei casi).

All’articolo 23, comma 1, del decreto 4/2019, infatti, è previsto che “Ferma restando la normativa vigente in materia di liquidazione dell’indennità di fine servizio comunque denominata, di cui all’articolo 12 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, i lavoratori di cui agli articoli 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nonché il personale degli enti pubblici di ricerca, cui è liquidata la “pensione quota 100”, conseguono il diritto alla decorrenza dell’’indennità di fine servizio comunque denominata al momento in cui tale diritto sarebbe maturato a seguito del raggiungimento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico ai sensi dell’articolo 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, tenuto conto degli adeguamenti di cui al comma 12 del medesimo articolo.”.

Nel suo caso accedendo alla pensione quota 100 con 40 anni e 2 mesi di contributi, dovrà far trascorrere prima 1 anno e 8 mesi che la separano dall’ipotetico raggiungimento della pensione anticipata ordinaria e poi attendere i 24 mesi previsti dalla normativa vigente. Riceverà, quindi, la prima tranche del suo TFS non prima che siano trascorsi 44 mesi dalla cessazione del suo rapporto di lavoro.


Prestito Anticipo TFS fino a €45000 con spread 0,40%
Clicca qui e scopri come chiederlo on line in pochi minuti
Metodo comodo e sicuro anche a distanza!


Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur