TFA terzo (III) ciclo, bando in ritardo. Rischio inserimento in II fascia Graduatoria istituto per Maggio 2017

di redazione
ipsef

Secondo indiscrezioni il Ministero avrebbe dovuto pubblicare il bando del TFA terzo (III) a fine luglio. Al momento nessuna notizia.

Secondo indiscrezioni il Ministero avrebbe dovuto pubblicare il bando del TFA terzo (III) a fine luglio. Al momento nessuna notizia.

Al Ministero si è lavorato per la riforma dei professionali e il periodo estivo non ha aiutato i lavori.

Le indiscrezioni che abbiamo raccolto, dunque, sono state smentite e non si hanno notizie per l'avvio di un nuovi ciclo.

I docenti non abilitati temono che un ulteriore ritardo possa portare ad uno slittamento dell'abilitazione oltre i termini di aggiornamento delle graduatorie previsto per maggio 2017.

Una tempistica che creerà nuovamente attrito da abilitandi ed Università a seguito dell'inconciliabilità tra necessità di conseguire per tempo l'abilitazione e il rispetto di un calendario per la formazione che garantisca qualità dell'insegnamento.

Era stato lo stesso Emanuele Dettori, docente di Letteratura Greca all’Università “Tor Vergata” di Roma e delegato del Rettore per la formazione degli insegnanti, che in una intervista aveva criticato una tempistica con selezioni dopo l'estate che avrebbe avuto ripercussioni in maniera negativa sui tirocini a scuola.

Nel frattempo il Ministero sta lavorando alla nuova formazione dei docenti che prevede una fase transitoria per quei docenti con abilitazione ma che hanno lavorato a scuola attraverso supplenze e sostituzioni.

Resta, comunque, la necessità per questi docenti di avere notizie certe su quanto "bolla in pentola".

Resta aggiornato utilizzando i servizi social della nostra testa

Versione stampabile