TFA speciali: il testo inviato alle Commissioni Parlamentari. Fini: provvedimento urgente, da attuare nell’a.a. 2012/13

Di Lalla
Stampa

red – Pubblichiamo il testo di modifica del dm 249/10, che permetterà l’avvio dei TFA speciali, dopo l’approvazione da parte delle Commissioni parlamentari, chiamate a discuterne da martedì 29 gennaio. Il requisito di servizio indicato è di 3 anni tra l’a.s. 1999/2000 e il 2011/12. Alcuni sindacati e  forze politiche chiedono di modificarlo in 360 giorni, come avvenuto per altre tornate di procedure abilitanti.

red – Pubblichiamo il testo di modifica del dm 249/10, che permetterà l’avvio dei TFA speciali, dopo l’approvazione da parte delle Commissioni parlamentari, chiamate a discuterne da martedì 29 gennaio. Il requisito di servizio indicato è di 3 anni tra l’a.s. 1999/2000 e il 2011/12. Alcuni sindacati e  forze politiche chiedono di modificarlo in 360 giorni, come avvenuto per altre tornate di procedure abilitanti.

Nei giorni scorsi il Sen. Pittoni della Lega Nord ha comunicato che ci sarebbe già un’intesa per la modifica del requisito di servizio richiesto, e che pertanto il parere richiesto potrebbe pervenire nella giornata stessa di martedì.

A richiedere tale modifica anche alcuni sindacati, come FLC CGIL "Solleciteremo le Commissioni parlamentari , a invitare il Ministero a modificare il proprio orientamento a favore dei "360 giorni"  e a ridurre i vincoli per l’accesso, sia per garantire omogeneità con le precedenti procedure riservate, sia per rispondere in modo più ampio ai docenti non abilitati con servizio"

e ANIEF " Vanno considerati come servizio minimo di accesso i canonici 360 giorni di servizio. E non le tre annualità di supplenze, da non meno 180 giorni di servizio ciascuna, introdotte irragionevolmente dal Miur.

Dopo decenni, durante i quali i corsi abilitanti riservati sono stati organizzati prima dai Provveditorati agli Studi e poi dalle Università, chiedendo al personale precario 360 giorni di servizio svolto, il cambiamento previsto dal Miur per l’accesso ai Tfa speciali non trova riscontri. Nella normativa italiana, come in quella europea, non vi è traccia dei nuovi requisiti di servizio "

Rimane in ogni caso il nodo del quando concretamente i corsi potrebbero avere avvio.

Il Presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini, nel trasmettere il testo alle Commissioni competenti ne ha messo in rilievo il carattere di "particolare urgenza in quanto le disposizioni ivi contenute devono trovare attuazione già nell’anno accademico 2012/2013, tutt’ora in corso, al fine di consentire il contestuale svolgimento dei corsi TFA sia ordinari che speciali."

La FLC CGIL chiede di "garantire la partenza dei corsi contestualmente al TFA ordinario 2012/2013 che dovrebbe essere attivato a breve."

Leggi il testo definitivo inviato alle Commissioni parlamentari

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia