TFA speciali: oggi incontro al Miur. Imminente la pubblicazione in GU. Centemero “più punteggio ai TFA ordinari”, Fratoianni “ingiustizia non considerare a.s. 2012 13 nei requisiti”

di Lalla
ipsef

red – Oggi l’Amministrazione presenterà alle Organizzazioni sindacali il decreto sui TFA speciali firmato dalla Corte dei Conti e che già venerdì 05 luglio potrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Si dovrà discutere anche del test iniziale di accertamento delle competenze, nonchè dei requisiti di accesso (includere o no l’a.s. 2012/13), e le concrete modalità di realizzazione. Orizzonte Scuola vi propone le richieste dei parlamentari, quelle dei sindacati e quelle dei precari.

red – Oggi l’Amministrazione presenterà alle Organizzazioni sindacali il decreto sui TFA speciali firmato dalla Corte dei Conti e che già venerdì 05 luglio potrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Si dovrà discutere anche del test iniziale di accertamento delle competenze, nonchè dei requisiti di accesso (includere o no l’a.s. 2012/13), e le concrete modalità di realizzazione. Orizzonte Scuola vi propone le richieste dei parlamentari, quelle dei sindacati e quelle dei precari.

Fratoianni (Sel): Un’ingiustizia lasciare fuori dal TFA speciale chi ha maturato i requisiti nel 2012/13
On. Nicola Fratoianni (Sinistra Ecologia Libertà)
“Diventare insegnanti di ruolo in Italia, o anche solo essere abilitati all’insegnamento,è ormai una vera e propria giostra. Il Ministro Carrozza si appresta ad adottare un regolamento, già firmato nello scorso marzo dall’ex Ministro Profumo, che disciplina l’accesso al percorso abilitante speciale. Fra i requisiti per l’accesso sono richiesti 3 anni di servizio in un periodo compreso fra il 1999/2000 e il 2011/2012, lasciando fuori coloro che abbiano maturato i requisiti nell’anno in corso (2012/2013). Leggi tutto

Centemero (PDL): dare precedenza a TFA ordinari in graduatorie
comunicato dell’On. Centemero (PDL) “Per una scuola moderna, capace di rispondere alle nuove esigenze formative, servono docenti preparati. È per questo che il governo Berlusconi ha istituito i TFA, volti a valorizzare la professionalità degli insegnanti e la qualità dell’insegnamento, mentre abbiamo criticato i TFA speciali, varati dal governo Monti, perché riteniamo non rispondano al criterio del merito, che lo stesso Ministro Carrozza ha indicato come un obiettivo da raggiungere. Leggi tutto

Iniziative per includere anno in corso tra i requisiti del TFA speciale, eliminare test iniziale, rivedere il punteggio di abilitazione
red – La Senatrice Petraglia, in data 27 giugno, ha presentato al Ministro Carrozza una interrogazione per chiedere l’ inclusione dell’ anno scolastico appena terminato ai fini del computo dei requisiti richiesti, e l’eliminazione dei test proposti dall’ex Ministro Profumo. Leggi tutto

I sindacati concordi: il TFA speciale va attivato subito
red – Convocati al Miur per il prossimo mercoledì 3 luglio, le organizzazioni sindacali chiederanno all’Amministrazione l’immediata attivazione delle procedure. Da questa riunione ci si attende la risposta del Ministero su inclusione a.s. 2012/13 tra i requisiti di accesso ed eliminazione test iniziale di accertamento delle competenze. Leggi tutto

SSIS in Graduatoria ad esaurimento, perchè TFA no?

TFA speciale, non dimentichiamo i servizi prestati nelle scuole legalmente riconosciute

www.diventareinsegnanti.orizzontescuola.it

Versione stampabile
anief anief
soloformazione