TFA speciali, calendarizzazione commissioni parlamentari prossima settimana. Possibile intesa sui 360 giorni

Di Lalla
Stampa

red – La documentazione sui TFA speciali è pervenuta in questi giorni alle Commissioni parlamentari. "Potrebbe esserci l’intesa – comunica l’On. Pittoni Capogruppo al Senato della Lega Nord – sull’accettare i 360 giorni come requisito di servizio utile per l’accesso al percorso formativo". Appello dell’Anief a Presidenti e componenti della Commissione Cultura.

red – La documentazione sui TFA speciali è pervenuta in questi giorni alle Commissioni parlamentari. "Potrebbe esserci l’intesa – comunica l’On. Pittoni Capogruppo al Senato della Lega Nord – sull’accettare i 360 giorni come requisito di servizio utile per l’accesso al percorso formativo". Appello dell’Anief a Presidenti e componenti della Commissione Cultura.

Il documento è stato inviato ai capigruppo delle Commissioni in via ufficiosa per accelerare l’iter del parere. La bozza sarà invece inviata in via ufficiale nei prossimi giorni. 

Nell’articolo TFA speciali: 3 anni o 360 giorni di servizio per accedervi? abbiamo messo in evidenza che il requisito di servizio richiesto per l’accesso al corso sarà il punto cruciale del provvedimento di modifica del dm 249/10, che dovrebbe portare all’approvazione dei TFA speciali.

Accennavamo alla richiesta del Miur (3 anni di servizio tra l’a.s. 1999/2000 e il 2011/12) e alla contestazione da parte delle forze politiche e sindacali.

In tal senso si esprime il sindacato Anief"Vanno considerati come servizio minimo di accesso i canonici 360 giorni di servizio. E non le tre annualità di supplenze, da non meno 180 giorni di servizio ciascuna, introdotte irragionevolmente dal Miur.

Dopo decenni, durante i quali i corsi abilitanti riservati sono stati organizzati prima dai Provveditorati agli Studi e poi dalle Università, chiedendo al personale precario 360 giorni di servizio svolto, il cambiamento previsto dal Miur per l’accesso ai Tfa speciali non trova riscontri. Nella normativa italiana, come in quella europea, non vi è traccia dei nuovi requisiti di servizio "

E il Sen. Pittoni comunica che sull’argomento potrebbe esserci l’intesa. La prossima settimana sarà dunque importante per l’iter di questo controverso provvedimento, che vedrebbe procedere in parallelo due percorsi di abilitazione, il TFA ordinario al quale si accede tramite selezione, e il TFA speciale, al quale sia accede in base al requisito di servizio.

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili