TFA sostegno VII ciclo, l’unico caso in cui non si svolgerà la preselettiva

WhatsApp
Telegram
#insegnanti #dad

TFA sostegno VII ciclo anno accademico 2021/22: dal 24 al 27 maggio si svolgeranno le prove preselettive. Sono in corso le iscrizioni, attraverso i bandi pubblicate dalle Università che svolgeranno i corsi, con relativa data di scadenza.

I requisiti di accesso alle prove preselettive devono essere tutti in possesso entro la data di scadenza per la presentazione della domanda.

LE DATE del test preselettivo

• 24 maggio 2022 prove scuola dell’infanzia;

• 25 maggio 2022 prove scuola primaria;

• 26 maggio 2022 prove scuola secondaria I grado;

• 27 maggio 2022 prove scuola secondaria II grado.

I bandi delle Università con data di scadenza per la presentazione della domanda.

Le informazioni su sede e orari di convocazione, nonché sui documenti da portare per l’espletamento della prova, sono a cura delle Università.

Il test preselettivo

Il test preselettivo è costituito da 60 quesiti formulati con cinque opzioni di risposta, fra le quali il candidato ne deve individuare una soltanto.

Almeno 20 dei predetti quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana.

La risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale 0 punti. Il test ha durata di due ore.

I quesiti del test vengono predisposti dalle singole Università. Gli Atenei, a tal fine, tengono conto delle specifiche esigenze dei candidati con disabilità o con DSA, a norma rispettivamente della legge n. 104/92 e della legge n. 170/2010.

L’assenza del candidato al test preselettivo sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa. Non sono previste prove suppletive.

ATTENZIONE: ci si può iscrivere alla preselettiva in più università? Le indicazioni

Corso di preparazione al VII Ciclo TFA Sostegno

Il caso in cui la preselettiva non si svolge

Al di là dei casi dei docenti esonerati dal test preselettivo

  • perché hanno svolto almeno tre annualità di servizio su sostegno nel grado specifico nei dieci anni precedenti oppure
  • hanno un’invalidità uguale o superiore all’80% (articolo 20, comma 2-bis, della legge n. 104/92) oppure
  • hanno superato il test preselettivo del VI ciclo ma non hanno potuto sostenere le ulteriori prove causa COVID-19

l’unico caso in cui la prova preselettiva non si svolge per tutti i candidati è quello in cui il numero di candidati iscritti al bando di selezione, relativamente al singolo grado di scuola, sia inferiore o uguale al doppio dei posti disponibili

In questo caso il test preselettivo non verrà effettuato e i candidati accederanno direttamente alla prova scritta.

Pertanto, chiuse le iscrizioni, è consigliabile consultare costantemente il sito dell’Università per eventuali informazioni in merito.

Chi supera il test preselettivo

Il punteggio conseguito nel test preselettivo, come leggiamo nel DI n. 90/2020, non è computato ai fini della predisposizione della graduatoria degli ammessi al corso.

Il test è superato da un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili nel singolo Ateneo.

Sono inoltre ammessi alla prova successiva gli aspiranti che conseguano lo stesso punteggio dell’ultimo o degli ultimi degli ammessi.

Esempio: 100 posti banditi per secondaria primo grado nell’Università scelta: saranno ammessi alla seconda prova 200 candidati più eventuali altri candidati che hanno riportato lo stesso punteggio del 200° candidato.

Seguiranno prova scritta/pratica e orale, secondo le indicazioni che verranno fornite dalle singole Università.

Il candidato che supera il test preselettivo ma non le prove successive non potrà far valere il risultato della preselettiva ai fini della selezione del successivo corso.

I docenti “idonei” al TFA sostegno VII ciclo, ossia che superano tutte e tre le prove ma che con punteggio prove + titoli non rientrano nei posti banditi dall’Ateneo, possono chiedere l’iscrizione al percorso di specializzazione presso un’altra Università che abbia posti liberi e accolga studenti da altri Atenei. Le Università forniranno specifiche indicazioni in merito.

La consulenza

È possibile richiedere consulenza a [email protected] (non è assicurata risposta individuale)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Specializzazione sostegno

È possibile richiedere info sul forum di reciproco aiuto

Corso di preparazione al VII Ciclo TFA Sostegno

Tfa Sostegno VII ciclo: bandi e costi. Prova preselettiva dal 24 al 27 maggio. DECRETO [PDF]

WhatsApp
Telegram

TFA SOSTEGNO VIII CICLO: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove