TFA sostegno VI ciclo: le lezioni saranno in presenza o da remoto, si frequenta anche il sabato? FAQ

Stampa

TFA sostegno VI ciclo: nel tardo autunno ci sarà il via alle lezioni per il conseguimento della specializzazione. 22.000 i docenti interessati, nonché i docenti che si iscriveranno in sovrannumero avendone il diritto. in attesa dei bandi che disciplineranno l’organizzazione sia delle prove di accesso che dei corsi, le università forniscono qualche indicazione.

Ferma restando la scansione dell’acquisizione dei 60 CFU in un corso espletato in non meno di 8 mesi, le Università forniranno le relative risposte su frequenza, tirocinio, esoneri.

Le indicazioni dell’università di Torino

Il corso ha una durata minima di almeno 8 mesi e prevede l’acquisizione di 60 CFU suddivisi in:

  • 36 CFU – insegnamenti disciplinari (M-PED/03, M-PED/01, M-PSI/04, IUS/09, MED/39)
  • 9 CFU – laboratori
  • 6 CFU – tirocinio diretto
  • 3 CFU – tirocinio indiretto
  • 3 CFU – nuove tecnologie per l’apprendimento (TIC)
  • 3 CFU – prova finale

Impegno orario

  • 270 ore di lezione degli insegnamenti disciplinari
  • 180 ore di laboratorio
  • 150 ore di tirocinio diretto
  • 75 ore di tirocinio indiretto
  • 75 ore di nuove tecnologie per l’apprendimento (TIC)

Le assenze sono accettate nella percentuale del 20% di ciascun insegnamento. Il monte ore relativo è recuperato attraverso modalità definite dai titolari degli insegnamenti. Per il tirocinio e per i laboratori vige l’obbligo integrale di frequenza delle attività previste.

Le lezioni saranno calendarizzate nei giorni feriali in orario pomeridiano, con frequenza con almeno quattro pomeriggi la settimana, e al sabato (mattina e pomeriggio); saranno inoltre previste settimane intensive durante i periodi di interruzione delle lezioni scolastiche.

Università Cattolica Sacro Cuore  –

Articolazione del corso

Il corso di specializzazione al sostegno prevede:

•           270 ore di insegnamenti,

•           180 ore di laboratori,

•           300 ore di tirocinio, così suddivise:

•           75 ore di TIC, Tecnologie per l’informazione e la comunicazione,

•           50 ore di incontri con il tutor di tirocinio

•           25 ore di incontri con il docente accogliente nella scuola,

•           150 ore di tirocinio diretto.

Al momento non sappiamo nulla dei periodi di avvio del corso, tantomeno dei giorni di frequenza.

È previsto l’obbligo di frequenza delle lezioni.”

Unicamillus – 16

Le lezioni si terranno a Roma –  Il tirocinio può essere attivato in ogni scuola del territorio nazionale disponibile a stipulare la Convenzione di tirocinio con il nostro Ateneo.

ll termine del corso è previsto, secondo le indicazioni ministeriali, entro luglio 2022.

Il primo bando è quello della LUMSA Roma – Tutte le info dalle Università 

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti