TFA sostegno VI ciclo, è possibile svolgere preselettive pur essendo iscritti ad un master

Stampa

TFA sostegno VI ciclo anno accademico 2020/21: le Università stanno pubblicando i bandi con le relative date di scadenze, le selezioni per l’accesso si svolgeranno nel mese di settembre, ma nel frattempo è bene riflettere su alcuni aspetti.

Uno dei quesiti più frequenti riguarda l’eventuale incompatibilità tra l’iscrizione ad un corso già avviato (laurea/master/specializzazione) e il TFA sostegno, poiché afferiscono entrambi all’anno accademico 2020/21.

Le risposte dalle Università, ma la risposta ha validità generale

Università del Salento:

“6. Posso partecipare alle prove di ammissione se sono iscritto a un corso di laurea o a un master per l’a.a. 2020/2021?

Si. Tuttavia, poiché è incompatibile iscriversi al corso ed essere contemporaneamente iscritto a qualsiasi altro corso che dia diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici, in Italia e all’estero, da qualsiasi ente organizzato, il candidato, una volta ammesso alla frequenza del corso sostegno, prima dell’iscrizione dovrà aver concluso il percorso cui era precedentemente iscritto ovvero dovrà provvedere a sospenderlo.”

Il corso infatti, che ha la durata minima di almeno otto mesi, è un corso universitario e pertanto non è possibile “reggere” le due iscrizioni.

La decisione però va presa solo al superamento delle selezioni. E’ possibile svolgere prova preselettiva, scritta e orale pur essendo iscritti ad altro corso.

I bandi pubblicati  (scadenza diversa per ogni Ateneo).

Non ha ancora invece concluso il suo iter la legge per eliminare tale divieto e consentire l’iscrizione contemporanea a due corsi universitari.

Università, doppia iscrizione ai corsi di laurea: legge in arrivo

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione