TFA sostegno VI ciclo 2021, argomenti e programma da studiare. Scarica esempi test e prova scritta

Stampa

Il Ministero dell’Università ha emanato il decreto n.755 del 6 luglio per l’attivazione del VI ciclo del Tfa sostegno.

La modalità della selezione per accedere al corso di specializzazione per le attività sono indicate nell’articolo 6 del D.M. del 30 settembre 2011 allegato C art.2 e dell’art. 4 del D.M. 92/2019.

Il candidato deve sostenere e superare:

a) un test preliminare;
b) una prova scritta;
c) una prova orale.

I programmi

Le prove sono atte a verificare, unitamente alla capacità di argomentazione al corretto uso della lingua, il possesso, da parte del candidato, di:

1. competenze didattiche diversificate in funzione del grado di scuola;
2. competenze su empatia e intelligenza emotiva;
3. competenze su creatività e pensiero divergente;
4. competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche

Corso di preparazione al VI° ciclo del TFA sostegno

Prova preselettiva

Il test preselettivo sarà composto da 60 quesiti formulati con 5 opzioni di risposta. Di questi, almeno 20 sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. La risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale O(zero) punti. Il test ha la durata di due ore.

È ammesso alla prova scritta un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili per l’accesso. Sono altresì ammessi alla prova scritta coloro che, all’esito della prova preliminare, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi.

Si svolgerà secondo il calendario nazionale indicato nel dm n. 95 del 12 febbraio 2020:

Scarica esempi prova preselettiva

Prova scritta

  • la valutazione delle prove è espressa in trentesimi;
  • le prove vertono su una o più tematiche previste dalla articolo 6, comma 1, del DM 30 settembre 2011;
  • le prove non prevedono domande a risposta chiusa.

Scarica alcuni esempi di prova scritta 2019

La durata e la modalità della prova scritta è decisa dalla singola Università.

È ammesso alla prova orale il candidato che abbia superato la prova scritta  con una votazione non inferiore a 21/30.

Prova orale

La prova orale verterà sui contenuti delle prove scritte e su questioni motivazionali individuali.

Tfa sostegno, al via il VI ciclo: 22mila posti disponibili, ecco la ripartizione ateneo per ateneo. DECRETO [PDF] con VIDEO GUIDA

 

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur