TFA sostegno V ciclo, specializzati si inseriscono negli elenchi aggiuntivi delle GPS o delle GaE

WhatsApp
Telegram

I docenti, che conseguono il titolo di specializzazione su sostegno al termine del TFA V ciclo, lo potranno inserire negli elenchi aggiuntivi delle graduatorie in cui gli stessi sono inseriti. 

TFA sostegno V ciclo

I prossimi docenti specializzati, come detto sopra, saranno coloro i quali stanno frequentando il TFA sostegno V ciclo, che dovrà concludersi entro il 16 luglio 2021, come disposto dal DM n. 41/2020, cui si richiama il DM n. 139/2021, in base al quale, a causa dell’emergenza epidemiologica, le attività di tirocinio diretto, per il solo predetto V ciclo, potranno avere una durata inferiore a cinque mesi e conseguentemente l’intero corso potrà avere una durata inferiore ad otto mesi. Ciò al fine di rispettare la predetta data ultima del 16 luglio.

Dove sfruttare il titolo di sostegno

I docenti, che conseguiranno il titolo di specializzazione su sostegno, potranno sfruttarlo inserendosi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle GPS sostegno e negli elenchi aggiuntivi di sostegno delle graduatorie ad esaurimento secondo modalità e tempistiche differenti.

Inserimento titolo in GaE

L’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento sarà effettuato nel corso del prossimo anno scolastico tuttavia, annualmente, le medesime graduatorie si riaprono, al fine di permettere a coloro i quali sono già inseriti di:

  • sciogliere la riserva, da parte degli aspiranti inclusi con riserva perché in attesa di conseguire il titolo di abilitazione;
  • presentare titoli di riserva per usufruire dei benefici di cui alla legge n. 68/1999;
  • iscriversi negli elenchi aggiuntivi del sostegno e dei metodi didattici differenziati da parte degli aspiranti già inclusi in graduatoria, che conseguono i rispettivi titoli di specializzazione.

Il DM n. 178 del 16/06/2021 disciplina, con effetto dall’a.s. 2021/22, le suddette operazioni annuali da concludersi entro il 2 luglio 2021 (data entro cui vanno conseguiti i titoli di abilitazione, di riserva e di specializzazione succitati).

Per gli aspiranti che devono inserire la specializzazione su sostegno, è prevista una deroga riguardo alla data di conseguimento del titolo: gli stessi infatti possono iscriversi con riserva entro il prossimo 2 luglio, per poi sciogliere la riserva medesima, in seguito al conseguimento del predetto titolo, nel periodo compreso tra il 6  e il 16 luglio 2021 (data questa corrispondente, come detto sopra, al termine ultimo di conclusione dei corsi TFA sostegno V ciclo).

Naturalmente potrà far valere il titolo in GaE solo il docente che vi è già inserito.

Inserimento titolo elenchi aggiuntivi GPS

L’articolo 10 dell’OM n. 60/2020, che ha istituito le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) biennio 2020/21-2021/22 e disciplinato quelle di istituto,  ha previsto che, nelle more della ricostituzione delle GPS, i soggetti che acquisiscono il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno, entro il 1° luglio 2021, possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia, cui si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia.

La data del 1° luglio 2021 è stata poi prorogata al 20 luglio, come si legge nella bozza di decreto relativa alla costituzione dei suddetti elenchi.

Un ulteriore intervento riguardante la tempistica del conseguimento dei titoli di abilitazione e specializzazione, ai fini dell’inserimento negli elenchi aggiuntivi, è presente nel decreto sostegno-bis che prevede una procedura straordinaria di immissione in ruolo (dopo la fase ordinaria), attingendo proprio dalle GPS di prima fascia posto comune e di sostegno e dai relativi elenchi aggiuntivi.

In seguito all’intervento del decreto legge n. 73/2021 (decreto sostegni-bis), i titoli di abilitazione e specializzazione su sostegno, ai fini dell’inserimento nei predetti elenchi aggiuntivi alla prima fascia delle GPS, possono essere conseguiti dopo il 6 agosto 2020 ed entro il 31 luglio 2021. 

Alla luce di quanto detto, dunque, i docenti che conseguiranno la specializzazione con il V ciclo TFA e che sono già inseriti nelle GPS, potranno inserire il titolo di specializzazione nei succitati elenchi aggiuntivi.

Evidenziamo che, diversamente da quanto previsto per le GaE, possono inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia (nel nostro caso di sostegno) delle GPS, anche coloro i quali non si sono precedentemente inseriti nelle medesime graduatorie provinciali per le supplenze, come si legge nella succitata bozza di decreto.

Corso di preparazione al VI° ciclo del TFA sostegno

Quesito

Rispondiamo adesso ad un quesito relativo alla tematica in esame e posto in redazione da una nostra lettrice:

Buonasera sono una assidua lettrice di Orizzonte Scuola, vorrei chiedere un’informazione perché le notizie che trovo sono veramente discordanti, spero di poter venirne a capo. Vorrei sapere se i nuovi specializzati sul sostegno verranno inseriti negli elenchi sostegno GAE in coda o a pettine, in quanto avendo sfiorato il ruolo l’anno scorso nonostante avessi un punteggio superiore a chi mi precedeva, non vorrei che quest’anno si ripetesse la medesima situazione a causa di procedimento opposto, potrei avere chiarimento a riguardo?

Alla luce di quanto detto sopra, possiamo tranquillizzare la nostra lettrice, rispondendo che gli aspiranti, che conseguiranno la specializzazione, si inseriranno negli elenchi aggiuntivi di sostegno e, trattandosi di elenchi aggiuntivi, non scavalcheranno coloro hanno precedentemente inserito il titolo in fase di aggiornamento delle medesime graduatorie o di precedenti riaperture.

Graduatorie ad esaurimento: scioglimento riserva e presentazione nuovi titoli. Istanze fino al 2 luglio

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito