TFA sostegno V ciclo, niente preselettiva per docenti con tre anni di servizio specifico. Emendamento al DL Scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

TFA sostegno V ciclo: l’emendamento presentato in Commissione Istruzione al Senato dai partiti di maggioranza, in seno al Decreto Scuola, prevede delle novità per le prove di accesso.

Le prove di accesso al TFA sostegno prevedono

  • prova preselettiva
  • prova scritta
  • prova orale

L’emendamento permette ai docenti con almeno tre annualità di servizio negli ultimi dieci anni, anche non consecutive, prestate su sostegno nello specifico grado di scuola per il quale si richiede di partecipare, di accedere direttamente alla prova scritta.

Niente preselettiva dunque per i docenti con servizio specifico su sostegno.

Ricordiamo che in base all’art. 11 comma 14 della legge 3 maggio 1999 n. 124 per annualità si intende servizio prestato per almeno 180 giorni nell’anno scolastico o un servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale. 

E’ quanto contenuto nell’emendamento al Decreto Scuola pensato dalla maggioranza e che oggi dovrà essere votato in Commissione Istruzione.

Test dal 22 settembre

Con decreto del 28 aprile il Ministero ha comunicato le nuove date per la preselettiva

  • 22 settembre 2020 prove scuola infanzia;
  • 24 settembre 2020 prove scuola primaria;
  • 29 settembre 2020 prove scuola secondaria di I grado;
  • 1° ottobre 2020 prove scuola secondaria di II grado.

I corsi si concluderanno entro il 16 luglio 2021.

Iscrizioni alle selezione

Le Università hanno già stabilito la data ultima entro la quale presentare la domanda di partecipazione e la tassa da pagare per lo svolgimento delle prove preselettive.

In ragione dell’emendamento, qualora confluisse nella versione finale del Decreto Scuola, le Università daranno le necessarie disposizioni per la presentazione della domanda.

TFA sostegno V ciclo, attenzione a date di scadenza presentazione della domanda. Test si svolgeranno dal 22 settembre al 1° ottobre

Versione stampabile