TFA Sostegno V ciclo, in Campania il modello sperimentale di tirocinio diretto integrato (70 ore). Nota

Stampa

Nota 1856 del 20 gennaio 2021 dell’Usr per la Campania. Corsi di specializzazione per il sostegno didattico agli alunni con disabilità, prosecuzione delle attività di tirocinio diretto integrato

L’’Usr Campania e gli Atenei, Suor Orsola Benincasa e Università di Salerno, hanno dato avvio ad un’azione sperimentale per lo svolgimento del tirocinio diretto relativo al corso di specializzazione per il sostegno, da adottare limitatamente al periodo di emergenza sanitaria. Di cosa si tratta

Architettura modello

1^ fase L’accoglienza: Pianificazione dei tempi e delle modalità di realizzazione delle attività di tirocinio, 5 ore
2^ fase L’osservazione: Osservazione guidata del sistema scuola,  10 ore
3^ fase La conoscenza: Visita alla Scuola, Visita agli ambienti di apprendimento, 20 ore
4^ fase La progettazione: Elaborazione del project work,  10 ore
5^ fase L’attuazione: Realizzazione del project work, 25 ore
Durata complessiva 70 ore

La nota informativa del 10 dicembre

Con la nota del 20 gennaio, l’Usr informa che con il perdurare dello stato di emergenza, nel rispetto dell’autonomia didattica e organizzativa delle scuole accoglienti, le istituzioni scolastiche accreditate/autorizzate potranno ispirarsi al modello già proposto per completare il monte orario previsto (complessive 150 ore) per le attività di tirocinio diretto dall’allegato B del D.M. 30 settembre 2013.

E’ dei giorni scorsi il sollecito di Anief Campania che, constatato che il Tirocinio Diretto Integrato “non è stato ufficialmente adottato dall’Università Suor Orsola Benincasa per tutti i corsisti T.F.A. sostegno V ciclo, ha scritto all’Università affinché emanasse un documento ufficiale”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur