TFA sostegno, tre atenei annullano i test

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sono stati annullati i test del tfa sostegno di 3 atenei: Università della Calabria (Arcavacata, Rende), Università della Basilicata (Potenza) e l’Università di Bari.

L’Università della Calabria  ha annullato il test per la scuola superiore, quaranta minuti dopo l’inizio, perché alcuni questionari sono risultati incompleti: le domande non erano state stampate.  La prova selettiva sarà ripetuta il 27 aprile.

A Potenza 340 candidati hanno dovuto interrompere il test perché in venticinque casi le prove della secondaria di secondo grado erano state scambiate con quelle del primo grado. Ancora non si conosce la data del nuovo test.

A Bari è stato annullato il test per la primaria, le buste erano vuote. Anche qui non si conosce la data.

Varie irregolarità sono state lamentate dai partecipanti: domande non attinenti alle tematiche dell’inclusività, controlli superficiali, luogo non adatto alla prova.

La procedura di selezione del nuovo ciclo secondo quanto ha affermato il segretario generale Elvira Serafini a Repubblica, “dovrà essere affidata al ministero dell’istruzione con una prova nazionale unica lasciando alle università esclusivamente l’espletamento dei corsi”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione