TFA sostegno, si può accedere anche con diploma di Liceo Classico?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I titoli di accesso richiesti per l’accesso al corso di specializzazione sostegno indetto con DM n. 92 dell’08 febbraio 2019 continuano a creare problemi tra i candidati che possono far valere solo il diploma. 

Titoli di accesso per ITP

Scrive il Miur nel decreto “I requisiti previsti dall’articolo 5, comma 2, del decreto legislativo n. 59/2017 per i posti di insegnante tecnico – pratico sono richiesti per la partecipazione ai percorsi di specializzazione sul sostegno banditi successivamente all’anno scolastico 2024/2025.
Sino ad allora rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso.”

Nei bandi pubblicati dagli Atenei viene riportato

“per gli insegnanti tecnico pratici (ITP) possesso del diploma di scuola secondaria superiore utile per l’insegnamento di una classe di concorso (DPR 19 del 14 febbraio 2016 integrato e modificato dal D.M. 259 del 9 maggio 2017).”

Nel DPR 14 febbraio 2016 integrato e modificato dal DM n. 259/2017 compare, tra le altre, la classe di concorso B032 alla quale si accede con qualsiasi diploma di istituto secondario superiore. 

Richiesta di chiarimenti al Miur

I sindacati hanno rivolto a questo proposito una richiesta di chiarimenti al Miur ma la risposta tarda ad arrivare. La richiesta è se considerare tale classe che nel DPR è “è ad esaurimento” come vigente e dunque utile per l’accesso.

Le Università, interessate dalla questione, non forniscono una risposta definitiva.

Si ricorda che l’ammissione alla selezione avviene con riserva, mentre i titoli saranno verificati in un momento successivo e le Università si riservano la possibilità di poter decretare in ogni momento la decadenza dal corso.

Il pagamento della tassa per partecipare alla selezione non verrà in alcun modo rimborsata, per cui consigliamo cautela nel presentare la domanda.

Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola e Centro studi Leonardo. In regalo un buono sconto del 25% sul prezzo di copertina dei libri Edises

Titolo di accesso: solo diploma?

Se così fosse, cioè se ogni diploma potesse partecipare alle selezioni, di fatto si verrebbero ad annullare gli altri requisiti (abilitazione, laurea con i CFU per l’insegnamento + 24 CFU in discipline pedagogiche, Laurea con i CFU per l’insegnamento + 3 anni di servizio) in quanto tutti i partecipanti sono sicuramente in possesso di un diploma. E dunque il bando sarebbe una negazione in termini dei requisiti di accesso.

Sarebbe opportuno che il Miur chiarisse al più presto questo aspetto, per evitare appunto che gli interessati paghino – se non hanno diritto alla partecipazione – a vuoto la tassa di iscrizione.

Tutti i bandi, costi e scadenze

Versione stampabile
anief banner
soloformazione