TFA sostegno, requisiti scuola secondaria primo e secondo grado

WhatsApp
Telegram

Nei giorni scorsi, abbiamo pubblicato la bozza di decreto del prossimo TFA sostegno, relativamente al quale il CSPI ha espresso il proprio parere.

Specializzazione sostegno, BOZZA decreto: CSPI chiede ingresso laureati e ITP con 24 CFU o docenti con 36 mesi servizio

Un nostro lettore ci chiede, alla luce delle novità che saranno introdotte dalla legge di bilancio, quali saranno i requisiti per accedere al summenzionato corso. Cerchiamo di fare chiarezza.

Requisiti bozza decreto

Il requisito richiesto per poter accedere al corso di specializzazione su sostegno è l’abilitazione all’insegnamento, nonostante il CSPI abbia chiesto, per la scuola secondaria, che possano partecipare anche i laureati o gli ITP con 24 CFU nelle discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche o con 36 mesi di servizio.

Nessuna osservazione è stata avanzata per la scuola dell’infanzia e primaria, relativamente alle quali i requisiti di accesso richiesti sono:

  • laurea in Scienze della formazione primaria o diploma magistrale e diploma sperimentale ad indirizzo linguistico conseguiti presso gli istituti magistrale entro l’a.s. 2001/02.

Novità legge bilancio

La legge di bilancio prevede che ai corsi di specializzazione su sostegno, per la scuola secondaria di primo e secondo grado, possano partecipare coloro i quali sono in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica all’insegnamento o laurea più 24 CFU in discipline antro-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, con riferimento con alle procedure distinte per la secondaria di primo o secondo grado.

Conclusioni

Al momento, il requisito richiesto per accedere al prossimo corso di specializzazione per la scuola secondaria è l’abilitazione all’insegnamento, a meno che, alla luce del parere del CSPI, dell’approvazione definitiva della legge di Bilancio e delle novità in essa contenute, il Miur intervenga aprendo l’accesso anche ai laureati con 24 CFU. 

La pubblicazione del decreto è attesa nelle prossime settimane.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur