TFA sostegno, ITP accedono solo con diploma fino al 2024/25

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

TFA sostegno: al prossimo corso gli ITP parteciperanno con il solo diploma? I requisiti di accesso generali, la selezione potrebbe essere avviata presto.

Corsi di sostegno: normativa

I corsi di specializzazione su sostegno sono attualmente disciplinati dal DM 92/2019 recante “Disposizioni concernenti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249 e successive modificazioni.”

Il DM 92/2019, in pratica, ha in parte novellato il DM 249/2010.

Requisiti partecipazione docenti infanzia/primaria e secondaria

I requisiti previsti per il prossimo corso di sostegno per i docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado sono i seguenti (uno dei due):

  • abilitazione oppure
  • laurea (con i CFU per l’accesso alla classe di concorso) + 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche

Per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria:

  • abilitazione all’insegnamento conseguita presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;
  • diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo
    titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002;

Requisiti ITP

Gli insegnanti tecnico-pratici possono partecipare al corso di specializzazione se in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • abilitazione oppure
  • laurea (oppure diploma AFAM di primo livello o titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Tali requisiti dovranno essere posseduti successivamente all’a.s. 2024/25. Sino a tale data, pertanto, rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso, ossia il diploma d’accesso.

Il prossimo corso, stando alle parole della sottosegretaria al Miur Azzolina, dovrebbe essere bandito al più resto.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione