Tfa Sostegno, non tutte le Università hanno concluso selezioni. Emilia Romagna proroga domanda diritto allo studio al 20 gennaio

Stampa

Nota dell’Usr per l’Emilia Romagna sui permessi per il diritto allo studio per la frequenza del Tfa sostegno.

La nota si collega all’avviso ministeriale del 9 novembre, con cui il ministero invitava i direttori generali degli Uffici Scolastici Regionali “a voler disporre ogni opportuna iniziativa volta a favorire la frequenza ai predetti corsi (Tfa sostegno e SFP) da parte del personale docente avente titolo, eventualmente prevedendo una riapertura dei termini previsti per la fruizione dei permessi retribuiti di 150 ore per il diritto allo studio”.

Considerato, tra i vari punti, che alcuni Atenei non hanno ancora concluso la procedura di ammissione ai corsi di specializzazione per il conseguimento dei titoli per il sostegno, che è necessario avere docenti specializzati sul sostegno, limitatamente ai permessi per l’anno 2021 per la frequenza dei corsi di specializzazione per il conseguimento dei titoli per il sostegno (TFA sostegno), il termine per la presentazione delle domande per il diritto allo studio è prorogato al 20 gennaio 2021.

NOTA 23251.21-12-2020

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur