TFA sostegno IX ciclo, i posti saliranno a 30mila: FONTE MINISTERIALE

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno, il corso di specializzazione che permette di acquisire il titolo utile per l’insegnamento su posto di sostegno per il grado relativo, avrà anche un IX ciclo. Mentre giungono a conclusione le selezioni per l’VIII ciclo con gli scorrimenti di graduatoria che permettono di raggiungere il numero massimo autorizzato dal Ministero per il 2022/23, si pensa già al IX ciclo.

Dell’attivazione di un nono ciclo avevamo parlato fin da giugno 2023, quando le Università bandivano l’VIII.

Avevamo spiegato che nel 2021 l’allora Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi aveva avanzato richiesto e ottenuto dal  MEF l’ok all’attivazione di 90.000 posti per i TFA sostegno del triennio accademico 2021/24.

Di questi sono già stati attribuiti

  • 22.000 posti per il VI ciclo anno accademico 2020/2021
  • 25.874 posti per il VII ciclo anno accademico 2021/2022
  • 28.986 per l’VIII ciclo anno accademico 2022/20223

Dunque, il prossimo ciclo di Tfa sostegno, afferente all’anno accademico 2023/24 ha già sicuri 13.065 posti già previsti dal contingente autorizzato dal MEF nel 2021.

Posti TFA sostegno aumentati a circa 30mila

Fonti ministeriali ci informano che per il IX ciclo TFA sostegno i posti potrebbero essere aumentati a circa 30mila, distribuiti fra i vari gradi di scuola e le Università che erogano i corsi.

L’accesso al corso, come sempre, sarà regolato dalle prove di selezione (preselettiva – prova scritta – prova orale).

TFA sostegno IX ciclo: corso di preparazione con simulatore per la preselettiva + Libro “studio rapido” per velocizzare l’apprendimento

Titolo di sostegno: iscrizione in prima fascia GPS, concorso, ruolo

Il titolo di sostegno, una volta conseguito, permette l’iscrizione in prima fascia GPS (qualora lo si consegua in anno in cui non è previsto l’aggiornamento, ci sarà comunque la possibilità di iscrizione in fascia aggiuntiva alla prima).

Il titolo di sostegno permette la partecipazione al concorso. Il prossimo concorso, attesto a breve, prevede già circa 13mila posti autorizzati con decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 9 settembre, cui potrebbero aggiungersi quelli residui non attribuiti dalle immissioni in ruolo 2022/23.

Fino all’anno scolastico 2022/23 (non sappiamo ancora se la norma verrà prorogata) la prima fascia GPS sostegno (ed eventuale fascia aggiuntiva) è stata utilizzata per nomine finalizzate al ruolo dopo incarico a tempo determinato e superamento anno di prova rafforzato da test finale e prova disciplinare.

Ricordiamo anche che la normativa prevede la possibilità di iscriversi in graduatoria regionale sostegno prevista dal Decreto n. 259 del 30 settembre 2022, ancora non costituita.

Vi daremo presto aggiornamenti

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Specializzazione sostegno

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo