TFA sostegno, per gli abilitati accesso diretto al corso. Lettera

ipsef

item-thumbnail

inviata da Ins. Mariangela De Gregorio  – Malcontento, rabbia, delusione, un affronto al personale docente abilitato…ma in me primeggia il desiderio di giustizia.

Non sono intenzionata ad assecondare l’ingiustizia… se lo facessi svaluterei il titolo di abilitazione conseguito brillantemente…assolutamente NO…perché non fare un distinguo tra abilitati e non in merito alle
prove selettive del TFA Sostegno…

per noi abilitati avrebbero dovuto predisporre l’accesso diretto al corso.

Carissimi colleghi abilitati interessati al Sostegno non assecondiamo l’ingiustizia all’ italiana..protestiamo..pista politica e canale mediatico.

RIBADISCO: Prima ci si abilita nella propria cdc poi, eventualmente, ci si specializza.

Il Sostegno è una specializzazione e quest’ultima è un valore aggiuntivo
all’abilitazione.CONCLUDO: Per gli abilitati soluzioni politiche anche in
corso d’opera.

Volere è potere e non c’è ricorso che tenga.

 

Versione stampabile
anief banner
soloformazione