TFA sostegno, lezioni di 12 ore in aule caldissime! Lettera

ipsef

item-thumbnail

Inviato da Lorena Pizzica – Buonasera gentilissima Redazione, sono una docente precaria di scuola primaria e sto frequentando il fatidico corso di Specializzazione Sostegno per la mia classe di concorso presso l’Università di L’Aquila.

Ebbene suddetto corso ha avuto inizio il 28 di giugno con una modalità alquanto discutibile, con un calendario che viene aggiornato ogni settimana…lezioni di 12 ore, in aule caldissime solitamente nei fine settimana, inizio dei laboratori a partire dal prossimo lunedì e ininterrottamente fino a fine corso, insieme ai tirocini, quando ci avevamo assicurato che suddetti laboratori sarebbero partiti a ottobre.

Capisco che abbiano necessità di terminare tutto entro Marzo 2020 come più volte ci hanno ripetuto ma chi lavora come fa?

E a settembre quando ci chiameranno, e lo spero tanto, per lavorare cosa dovremmo fare? Rinunciare? É vero che ho scelto io di fare questo corso, ho pagato, ma vorrei fosse davvero più sostenibile… Voi avete notizie riguardo l’organizzazione del corso presso altre università?

Vi ringrazio per l’attenzione e spero che la mia lettera sia da spunto per qualche vostro articolo che non manco mai di leggere.
Buona estate

Versione stampabile
anief banner
soloformazione