Tfa sostegno IX ciclo, già garantiti oltre 13mila posti. Fino al 22 gennaio gli atenei possono inviare proposte di attivazione dei corsi

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’università e della ricerca, con nota dell’11 dicembre, ha dato avvio alle operazioni utili allo svolgimento del IX ciclo Tfa sostegno per l’anno accademico 2023/24.

Nella nota si forniscono in particolare le indicazioni operative per l’accreditamento delle Università.

Emerge una previsione di circa 30mila posti, cifra che segna una crescita considerevole rispetto ai cicli precedenti. Per contestualizzare, negli anni scorsi si sono registrati 22.000 posti per il VI ciclo (2020/2021), 25.874 per il VII ciclo (2021/2022) e 28.986 per l’VIII ciclo (2022/2023). Per il prossimo ciclo 2023/24, sono già garantiti 13.065 posti, come stabilito dal contingente autorizzato dal Ministero dell’Economia nel 2021.

Le università coinvolte saranno chiamate a seguire indicazioni operative precise per l’accreditamento. Importante sottolineare che il termine per la comunicazione al Ministero dell’Università e della ricerca del proprio potenziale formativo è il 22 gennaio 2024.

Un’altra novità di rilievo è la riserva di posti per i docenti precari, che punta a favorire l’accesso alla formazione specialistica. Questa riserva, per il ciclo precedente, è stata del 35% dei posti e mira a includere coloro che hanno prestato almeno tre anni di servizio negli ultimi cinque su posto di sostegno. La percentuale da applicare per il IX ciclo è ancora in via di definizione.

Per quanto riguarda le prove di accesso, queste si articoleranno in un test preselettivo, prove scritte o pratiche e una prova orale, come delineato dal Decreto Ministeriale 8 febbraio 2019, n. 92, e dal Decreto Interministeriale 7 agosto 2020, n. 90. L’obiettivo è di garantire un ingresso meritocratico e qualificato nel percorso di specializzazione.

Leggi le descrizioni delle due offerte per gli aspiranti insegnanti di sostegno.

Corso di preparazione con video lezioni, materiali didattici, simulatore

Corso di preparazione con video lezioni, materiali didattici, simulatore + Libro “studio rapido”

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Webinar Eurosofia di presentazione il 26 luglio ore 17.00