TFA sostegno IV ciclo, richiesta conclusione corso in modalità telematica

di redazione

item-thumbnail

TFA sostegno IV ciclo: la richiesta del Movimento Nazionale Specializzati e Specializzandi sul Sostegno al Ministro dell’Università Manfredi per permettere la conclusione del corso in modalità telematica. 

“Gent.mo Signor Ministro, Prof. Gaetano Manfredi,

il Movimento Nazionale Specializzati e Specializzandi sul Sostegno, che rappresenta gli interessi degli Specializzandi del IV Ciclo del “Percorso di Formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità”, considerata la gravità dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID-19 e alla derivante impossibilità di completare i corsi in fieri nei vari Atenei, chiede:

● di poter espletare in modalità teledidattica le attività residue, siano esse laboratori e/o esami e/o tirocini indiretti;

●  di poter concludere in modalità teledidattica le ore di tirocinio diretto e indiretto, da svolgersi nel rispetto delle indicazioni del Ministero dell’Istruzione sulla Didattica a Distanza;

●  di poter utilizzare la firma digitale del Dirigente Scolastico, o modalità equivalenti, per la certificazione dei tirocini espletati nei vari Istituti, anche parzialmente in modalità teledidattica, data l’impossibilità di recarsi di persona nelle scuole accoglienti;

●  di poter discutere online la relazione finale e/o la tesi di specializzazione, analogamente a quanto sta già avvenendo per le tesi di laurea nei vari Atenei d’Italia.

I sopracitati Corsi di Specializzazione, infatti, risultano ovunque bloccati, nonostante fossero prossimi alla conclusione; le attività residue finalizzate al conseguimento del Titolo di Specializzazione sul Sostegno rappresentano una percentuale minima del monte ore totale previsto. Risulta quindi necessario regolamentare tempestivamente le modalità di chiusura dei Corsi prima dell’apertura dell’aggiornamento delle Graduatorie d’Istituto, per consentire l’inserimento del Titolo di Specializzazione sul Sostegno in queste ultime.

Alla luce dell’andamento dell’epidemia COVID-19, potrebbe rivelarsi insufficiente la proroga al mese di maggio 2020 della conclusione dei Corsi di Specializzazione, prevista dal D.M. n.176 dell’11 marzo 2020; quest’ultimo,

infatti, si limita a spostare i termini, senza peraltro valutare l’introduzione di modalità alternative che ne permettano l’effettivo espletamento.

Ricordiamo, infine, che in questo momento storico il fabbisogno di docenti specializzati sul Sostegno è elevatissimo ed un ulteriore ritardo nella chiusura del IV Ciclo del Corso di Specializzazione sul Sostegno determinerebbe un’emergenza educativa e didattica non più arginabile sull’intero settore già a partire dall’inizio del prossimo anno scolastico.

Certi di un Suo intervento tempestivo al fine di normalizzare la situazione, La ringraziamo per l’attenzione concessaci.

Cordialmente,

il Movimento Nazionale Specializzati e Specializzandi sul Sostegno ”

Versione stampabile
soloformazione