TFA sostegno: ecco perchè non ci sono Sardegna e Val d’Aosta

Di Lalla
Stampa

Gli interessati hanno immediatamente notato la mancanza dell'offerta formativa delle Università della Sardegna e della Valle d'Aosta dalla tabella di distribuzione dei posti per ordine e grado di scuola per il TFA sostegno a.a. 2014/15.

Gli interessati hanno immediatamente notato la mancanza dell'offerta formativa delle Università della Sardegna e della Valle d'Aosta dalla tabella di distribuzione dei posti per ordine e grado di scuola per il TFA sostegno a.a. 2014/15.

La tabella presenta infatti un totale di 5857 posti, distribuiti in tutte le Università tra i vari ordini di scuola, a fronte dei 6.602 preventivati dalla tabella approvata dal Miur il 5 giugno 2014, tabella modificata proprio per inserire l'offerta formativa della Valle d'Aosta.

Uno scarto di 745 posti, che dovrà rappresentare l'offerta formativa di Sardegna e Valle d'Aosta.

Al momento le Università di queste regioni non partecipano alla pubblicazione dei bandi perchè sono ancora in pieno svolgimento i corsi relativi al I ciclo, relativo all'a.a. 2013/14, avviati in ritardo rispetto agli altri Atenei. Si verrebbe a determinare una sovrapposizione di procedure che le Università non sarebbero in grado di gestire.

Un ritardo che si riversa sui cicli successivi, considerato che a questo secondo ciclo possono partecipare per la prima volta i docenti in possesso di diploma magistrale conseguito entro l'a.s. 2001/02 o chi è stato assunto con concorso 2012 e ha acquisito l'abilitazione in occasione di questa procedura.

Ricordiamo che in ogni caso è possibile partecipare alle selezioni anche in più Atenei e che i sovrannumerai del I ciclo di questi atenei potranno seguire il corso anche presso struttura di altra regione, dal momento che il numero non incide.

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 167mila

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur