TFA sostegno: cosa deve portare il candidato il giorno della prova

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il 15 e 16 aprile si svolgeranno i test preselettivi per l’accesso al corso di specializzazione sostegno a.a. 2018/19. Attenzione alle indicazioni per il giorno della prova. 

Nei bandi si trovi una parte titolata ” Obblighi del candidato” o comunque una parte simile in cui sono fornite le indicazioni da seguire il giorno della prova.

I test si svolgeranno il 15 e 16 secondo il seguente calendario

  • 15 aprile (di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria)
  • il 16 aprile (di mattina per la Scuola Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado).”

Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola e Centro studi Leonardo. In regalo un buono sconto del 25% sul prezzo di copertina dei libri Edises

Riportiamo le modalità indicate dall’Università degli Studi dell’Aquila, che ricalcano quelle pubblicate anche dalle altre Università. In ogni caso fare riferimento al bando.

Per sostenere le prove d’esame i candidati devono

  1. presentarsi, per le operazioni di appello e identificazione, nella sede e nell’orario che verranno indicati dall’Università.  L’assenza alla prova è considerata rinuncia.

La convocazione avviene attraverso il sito dell’Ateneo, non ci sono comunicazioni personali.

Molte Università controlleranno i titoli di accesso dopo il test preliminare, quindi la partecipazione avviene con riserva.

2. esibire un documento di riconoscimento esibendo un documento di riconoscimento in corso di validità. E’ consigliabile portare con sé anche la ricevuta che attesti il pagamento della tassa di iscrizione al test.

Il candidato deve svolgere le prove secondo le istruzioni che saranno impartite dalla Commissione esaminatrice

Per il test preliminare e la prova scritta, i candidati devono:

  • fare uso esclusivamente di una penna nera;
  • compilare e sottoscrivere la scheda anagrafica;
  • consegnare, al termine di ciascuna prova, tutto il materiale ricevuto dalla Commissione d’aula.

I candidati non possono, a pena di esclusione:

  • comunicare fra loro verbalmente o per iscritto, ovvero mettersi in relazione con altri, salvo che con i componenti della Commissione d’aula;
  • introdurre in aula appunti manoscritti, testi di qualunque specie, calcolatrici, telefoni cellulari e quant’altro venga comunicato prima dell’inizio della prova;
  •  lasciare l’aula prima di un’ora dall’inizio della prova.
  • Il test preliminare e la prova scritta sono soggetti ad annullamento qualora riportino la firma o segni idonei a fungere da elemento di riconoscimento del candidato.

Corso Specializzazione sostegno: bandi, requisiti, tutte le info

Versione stampabile
anief banner
soloformazione