TFA sostegno, Cineca risponde sulle domande contestate

di redazione
ipsef

item-thumbnail

TFA sostegno: arriva da parte del Consorzio Cineca la risposta in merito alle domande contestate del test preselettivo del 16 aprile 2019 svolto presso l’Università di Messina. 

Le domande contestate riguardavano la prova della secondaria di I e II grado, svolta il 16 aprile.

Il Cineca conferma la bontà dei quesiti e spiega le motivazioni delle risposte date come corrette, con concreti riferimenti al brano presentato e alla normativa.

Di conseguenza, in relazione a queste domande,  non ci saranno variazioni nella correzione dei test e la prova risulta valida.

Le proteste su tipologia e modalità di selezione non sono destinate però a placarsi. Ancora ieri l’On. Bucalo (FdI) ha presentato una interrogazione al Ministro Bussetti chiedendogli di chiarire le modalità poco chiare con cui si sono svolte le prove in alcuni Atenei.

Nel frattempo le Università stanno svolgendo le prove scritte. Qui i risultati.

La comunicazione del Cineca

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione