TFA sostegno: chi frequenta potrà partecipare al concorso 2019. Per quali posti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Un chiarimento che si è reso necessario dopo le dichiarazioni dell’On. Malpezzi (PD) sull’esclusione dei vincitori del TFA sostegno dal concorso ordinario che sarà bandito entro il 2019. 

TFA sostegno: il corso si concluderà a marzo 2020

Le selezioni per l’accesso al corso di sostegno si concluderanno in estate. Presumibilmente nel mese di luglio tutte le Università daranno avvio alle lezioni, dato che il corso dovrà durare almeno 8 mesi ma concludersi entro marzo 2020, come stabilito dal decreto del 27 febbraio 2019.

Preparati con il corso organizzato da Orizzonte Scuola e Centro studi Leonardo. In regalo un buono sconto del 25% sul prezzo di copertina dei libri Edises

Concorso scuola secondaria: bando entro il 2019

Il concorso per la scuola secondaria di I e II grado sarà bandito entro il 2019. Queste sono le affermazioni del Ministro, anche se sulla data non si è ancora sbilanciato. 

Le affermazioni della Sen. Malpezzi (PD)

Ha destato preoccupazione tra i potenziali interessati al concorso l’affermazione della Sen. Malpezzi (PD) “vincitori TFA sostegno non potranno partecipare al concorso“tuttavia bisogna fare delle precisazioni.

Chiarimenti su chi può partecipare al concorso scuola secondaria 2019

Chi  – al momento in cui sarà bandito il concorso – starà frequentando il corso di sostegno, potrà tranquillamente partecipare al concorso per il ruolo nella classe di concorso. 

Chi starà frequentando il corso di sostegno potrà partecipare anche per i posti di sostegno? La domanda sorge perché in questo caso il requisito di accesso è il possesso del titolo di sostegno, che  i candidati conseguirebbero solo a marzo 2020, quindi in pieno svolgimento del concorso.

L’affermazione della Sen. Malpezzi riguarda solo i posti di sostegno, non essendoci alcuna preclusione alla partecipazione su classi di concorso per posto comune.

E comunque è da intendere come una dichiarazione politica, basata sulla normativa finora esistente. Non è infatti da escludere che il Miur preveda una riserva per questi docenti, che conseguirebbero il titolo durante l’espletamento del concorso, come già previsto per il concorso degli abilitati bandito proprio durante il Governo con DDG n. 85 del 1° febbraio 2018.

Riassumendo:

  • vincere l’accesso al TFA sostegno non preclude la partecipazione al concorso per i posti comuni
  • la partecipazione al concorso per i posti di sostegno al momento non può essere assicurata, serve una deroga.

I titoli di accesso al concorso scuola secondaria 2019

Versione stampabile