TFA sostegno, altre risposte sbagliate nei test. Rettifica delle Università

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Altre Università coinvolte nella rettifica della graduatoria dei candidati ammessi alla prova scritta per errori nelle risposte attribuite nei test preselettivi del 15 e 16 aprile.

A Foggia alcuni candidati, dopo la diffusione dei test, hanno segnalato all’Università un errore nel requisito n. 22
“Individuare la parola sillabata erroneamente
A. Pres-sa-po-chis-mo
B. At-tua-l-men-te
C. An-cor-chè
D. Ra-pi-da-men-te
E.Cia-o”
La risposta corretta indicata dall’Università era la A.

L’avviso dell’Università

“A seguito di segnalazioni su un quesito (n. 22 del questionario tipo) con duplice risposta esatta (A. Pres-sapo-chis-mo – B. At-tua-l-men-te) si comunica che in entrambi i casi la Commissione ha attribuito il punteggio
di 0.50.
Pertanto sono ammessi alla prova scritta della scuola secondaria di I grado, che si terrà il 17/05/2019, tutti coloro che hanno sommato il punteggio di 26″ Sul sito dell’Università la graduatoria corretta

Altre correzioni delle graduatorie

Lo scorsa settimana sono state riformulate alcune delle graduatorie della scuola di infanzia in cui i candidati avevano svolto il test preparato dal Consorzio interuniversitario CINECA.

La domanda in questione era quella relativa a Piaget

“Nei processi fondamentali che caratterizzano lo sviluppo cognitivo del bambino, J. Piaget individua delle fasi evolutive, che chiama “stadi”. Quante sono?” la risposta corretta è “quattro” e non “sei” come in un primo tempo era stato indicato.”

A correggere l’errore l’Università di Salerno, Enna, Messina.

Errori sono stati corretti anche presso l’Università di Cassino e Cagliari.

Prova scritta e prova orale

Nel frattempo sono in pieno svolgimento le prove scritte e arrivano i primi risultati dei candidati ammessi alla prova orale.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione