TFA sostegno, accolto ordine del giorno per rinviare al VI ciclo “sconto” preselettiva a docenti con tre anni di servizio specifico

di redazione

item-thumbnail

Nella discussione in Aula alla Camera del Decreto Scuola è stato approvato un ordine del giorno con il quale si impegna il Governo a rinviare al VI ciclo di specializzazione la norma che permette ai docenti con tre anni di servizio specifico sul grado di sostegno richiesto di accedere direttamente alla prova scritta. 

La norma già approvata in Senato prevede

08. Ai fini dell’accesso ai percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno previsti dal regolamento di cui al
decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, in riconoscimento dell’esperienza specifica maturata,
a decorrere dal V ciclo i soggetti che nei dieci anni scolastici precedenti
hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sullo specifico posto di sostegno del grado cui si riferisce la procedura, accedono direttamente alle prove scritte

L’ordine del giorno approvato alla Camera

A darne notizia l’on. Casciello (Forza Italia)

Abbiamo appena fatto un passo avanti per l’accesso ai percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno: il Governo ha accolto il nostro ordine del giorno con il quale chiediamo di rinviare l’entrata in vigore della norma “”Angrisani” al VI corso. Naturalmente vigileremo. Le regole non si cambiano in corsa

ndr. la norma è ribattezzata “Angrisani” dal nome della Senatrice che l’ha proposta al Senato.

Che valore ha un ordine del giorno

L’On. Casciello dice “vigilerermo”.  Se il decreto Scuola sarà approvato entro domani, conterrà infatti al suo interno la norma così come già approvata in Senato e dunque dopo la pubblicazione della legge in Gazzetta Ufficiale, le Università potranno darne notizia.

Nel frattempo però l’ordine del giorno dovrebbe maturare i suoi frutti, e in una norma successiva inserire la modifica al Decreto Scuola, se si troverà su di essa una convergenza politica.

Date di scadenza presentazione domanda

Queste le attuali scadenze per la presentazione della domanda presso ciascuna Università.

Versione stampabile
soloformazione