Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

TFA sostegno, abilitandi VII ciclo: in quali graduatorie si inseriranno, quali domande presentare e quali precedenze nelle nomine

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo: il percorso di specializzazione si concluderà nei vari Atenei entro il 30 giugno 2023. Nel frattempo verrà attivata la procedura per l’VIII ciclo. Ecco le graduatorie alle quali hanno diritto i nuovi specializzati e quali domande presentare.

Il quesito

corsista del VII ciclo TFA per scuola *** a Catania. Sono inserita in graduatoria GPS. So che una volta conseguito il titolo dovrei inserirmi in una graduatoria dedicata agli specializzati ed avere quindi la precedenza di nomina. Non è più così? Certa di una cortese risposta, porgo cordiali saluti.”

Posto che rispetto all’OM n. 112 del 6 maggio 2022 nulla è cambiato nella normativa, le modifiche attese dovrebbero essere positive, cioè aumentare le possibilità di poter essere assunti a tempo indeterminato grazie al titolo conseguito e all’elevato numero di posti disponibili.

Gli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS

Partiamo dalla normativa già nota. Per l’anno scolastico 2023/24 gli specializzandi TFA sostegno potranno, una volta conseguito il titolo, inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS per posti di sostegno.

Il Ministero indicherà le date di presentazione della domanda e di indicare gli estremi del titolo conseguito.

Gli aspiranti già inseriti nelle GPS dovranno presentare la domanda per la stessa provincia in cui sono già inseriti, mentre chi lo scorso anno non aveva presentato domanda potrà scegliere una provincia. Per tutti, saranno conteggiati i titoli acquisiti entro il 31 maggio 2022.

Gli elenchi aggiuntivi alla prima fascia saranno utilizzati per le supplenze dell’anno scolastico 2023/24, dopo lo scorrimento della prima fascia (anche se in prima fascia dovessero esserci aspiranti con minore punteggio) e prima di passare alla seconda fascia.

Tutte le info in

Graduatorie GPS, elenchi aggiuntivi a.s. 2023/24: chi può inserirsi, come e quando

La graduatoria regionale per le assunzioni in ruolo

Gli specializzati su posto di sostegno avranno la possibilità, dall’anno scolastico 2023/24, di inserirsi in una graduatoria regionale di sostegno per il ruolo, che sarà possibile utilizzare per i posti ancora vacanti dopo la procedura ordinaria di immissioni in ruolo da GaE e concorsi + call veloce.

Gli aspiranti presenteranno apposita istanza in modalità telematica per una sola regione, anche per più procedure, se in possesso della prevista specializzazione. Un decreto del Ministro dell’Istruzione disciplinerà, nello specifico, le modalità di partecipazione alla procedura.

Gli aspiranti sono inseriti nelle graduatorie regionali sulla base dei titoli dichiarati nella domanda di partecipazione e valutati secondo quanto previsto nella tabella A/7 allegata all’OM n. 112/2022 (OM che ha disciplinato la costituzione delle GPS 2022/24 e disciplinerà l’attribuzione delle supplenze per il predetto biennio).

Tutte le info Il decreto

Assunzioni finalizzate al ruolo da GPS

E le assunzioni da GPS, che negli ultimi due anni scolastici, è stata apprezzata dai docenti e ha permesso di coprire un buon numero di posti, altrimenti ancora vacanti? Se ne discute, e probabilmente la procedura straordinaria di assunzioni a tempo determinato finalizzate al ruolo saranno riproposte ancora una volta. Ma non c’è ancora una normativa, per cui siamo ancora nel campo delle ipotesi.

Assunzioni 2023, concorso straordinario o scorrimento GPS dopo GaE e concorsi, LE IPOTESI. Per prima e seconda fascia? Anni di servizio? Prova selettiva?

Il concorso ordinario

La procedura, indicata come annuale dalle ultime normative, è ancora al di là da venire. Al momento non sembra essere prioritaria nella timeline del reclutamento.

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro