TFA sostegno 2020, rinvio test 2 e 3 aprile può essere disposto solo con decreto ministeriale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

TFA sostegno 2020: le prove preselettive  erano state fissate per il 2 e 3 aprile con DM n. 95 del 12 febbraio 2020. Una data nella quale non c’era ancora l’emergenza Coronavirus. 

Dopo il DPCM del 9 marzo 2020, che limita fortemente la mobilità personale e sospende numerose attività anche nelle Università, numerosi docenti aspiranti chiedono se le date di scadenza per la presentazione della domanda va rispettata (quasi tutte le Università hanno pubblicato i bandi) e in quale data verranno spostate le prove.

In particolare alcuni candidati ci hanno scritto segnalando un avviso dell’università di Bari

“La sospensione delle procedure concorsuali di questa università stabilita con DR 688/2020 non riguarda le prove del Sostegno TFA. Il rinvio del test preliminare può essere disposto soltanto con decreto ministeriale in quanto tale prova è contemporanea su tutto il territorio nazionale.”

Questo avviso dice solamente che non possono essere le singole Università a rinviare i test, ma che la decisione deve arrivare tramite decreto ministeriale.

Completato lo spacchettamento del Miur, tocca adesso al Ministero dell’università occuparsi della questione.

Quindi le date di scadenza per la presentazione della domanda vanno rispettate (a meno di proroga decisa dalle singole Università), per le date delle prove bisognerà attendere le decisioni ministeriali.

corso di preparazione TFA sostegno tutti i gradi di scuola

Versione stampabile